125cc: Joan Olive vuole rifarsi nella propria gara di casa

125cc: Joan Olive vuole rifarsi nella propria gara di casa

Pochi risultati raggiunti in questa difficile stagione

Rinnovo con Derbi trovato solo a febbraio inoltrato, parte dei test invernali saltati, un inizio di stagione sfortunato. Così si possono sintetizzare gli ultimi mesi di Joan Olive, presenza fissa del Motomondiale tra 125 e 250 in questi ultimi 8 anni. Il pilota di Tarragona non è finora riuscito, con la Derbi RSA ufficiale, a ottenere risultato di rilievo, tanto che in campionato è solo 16° con 14 punti conquistati ed un settimo posto a Motegi come miglior risultato. Joan vuole naturalmente dar una svolta a questa stagione, e dopo l’epilogo a dir poco sfortunato del Mugello (dove è uscito di scena per un contatto con il compagno di squadra Efren Vazquez) vede nel Gran Premio di casa a Barcellona l’occasione giusta per provarci.

Al Mugello ero partito bene, tanto che ero in lotta con Pol (Espargaro, quarto sul traguardo), ma poi ho perso terreno lottando con diversi piloti“, ricorda Joan Olive. “Purtroppo tutto è finito con il contatto con Efren: non ci siamo fatti male, ma è stato un episodio davvero sfortunato. Adesso non posso che pensare a Barcellona, il mio Gran Premio di casa dove voglio ottenere finalmente un risultato positivo“.

Il pilota Bainet Derbi ci proverà in un circuito dove non ha mai avuto grande fortuna, basti pensare che il suo miglior risultato, 6°, è del 2002, quando correva con il Telefonica Movistar Junior Team di Alberto Puig al fianco di Dani Pedrosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy