125cc: Haojue salterà il Mugello e si prende una “pausa”

125cc: Haojue salterà il Mugello e si prende una “pausa”

Non correrà il GP d’Italia al Mugello la squadra anglo cinese

Commenta per primo!

Con un comunicato stampa di cinque righe, Haojue, casa cinese al debutto quest’anno nel Motomondiale Classe 125, ha annunciato che non correrà l’imminente Gran Premio d’Italia al Mugello. La decisione è stata presa dal responsabile di Haojue Racing, Garry Taylor, in seguito alla mancata qualificazione del GP di Le Mans e ai problemi riscontrati nelle ultime gare, tanto che a Motegi si era deciso di “ritirare” la squadra per la mancata affidabilità della 125 sviluppata da Jan Witteveen.

I primi Gran Premi ci hanno confermato che non siamo ancora competitivi“, afferma Taylor, “pertanto abbiamo deciso di prenderci una pausa per sviluppare la moto cercando di migliorare il nostro livello di competitività e risolvere i problemi. Abbiamo chiari i punti sul quale dobbiamo lavorare e ci concentreremo su questi aspetti nell’immediato“.

Non è dato sapere quando Haojue tornerà in azione nel Mondiale 125cc, con i piloti Michael Ranseder e Matthew Hoyle (non qualificatisi a Le Mans) che sono pertanto “liberi”. Va detto che il lavoro della squadra anglo-cinese non si è mai fermato, con diverse novità tecniche portate praticamente ad ogni gara anche se, finora, non hanno portato i risultati sperati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy