125cc Brno Prove Libere 1: che rientro per Nico Terol!

125cc Brno Prove Libere 1: che rientro per Nico Terol!

Subito miglior tempo a Brno, cade Marc Marquez

di Redazione Corsedimoto

Era assolutamente convinto Nico Terol di tornare in pista a Brno e di lottare subito per la vittoria. Dopo l’assenza forzata del Sachsenring a seguito dell’infortunio alla zona lombare (e polmonare) rimediato all’ultimo giro della gara di Barcellona, il pilota di Alcoy si è rivisto in Repubblica Ceca spiccando subito il miglior tempo in 2’08″010, comandando praticamente per tutti e 60 minuti della sua durata l’inaugurale sessione di prove libere. Lontano dal record della pista datato 2003 (!) di Lucio Cecchinello (2’06″861), il pilota di Jorge Martinez conferma di aver pienamente recuperato la condizione fisica almeno per puntare alla pole position: resta da vedere la consistenza in gara per cercare di bissare il trionfo del 2009, all’epoca con la stessa moto, ma con un’altra squadra.

Terol è parso inavvicinabile per tutti a cominciare dal compagno di squadra Bradley Smith a inseguire, mezzo secondo da recuperare per una “doppietta” che in casa Aspar non si vedeva da tempo. Merito di una ritrovata competitività delle due Aprilia RSA, ma anche di una pesante caduta di Marc Marquez allo scadere in uscita dalla curva 4: brutto l’highiside, altrettanto l’impatto del polso sinistro con l’asfalto, visibilmente dolorante per quanto accaduto.

Un’occasione d’oro pertanto per Nico Terol e per Pol Espargaro, 4° pagando 8 decimi dalla vetta risultando, come a suo solito, nervoso nel passare piloti più lenti (Adrian Martin, ma anche Tito Rabat pur sempre in 5° posizione) recrimininando con il suo carattere molto “latino” in sella. Al seguito dei soli 4 migliori interpreti della 125cc spicca come detto Rabat, ma anche Danny Webb che si è esaltato a metà sessione in una caduta con tentativo di recupero in Mamola-Style alla curva 10. Risalito in sella ha chiuso con il 6° crono davanti a Randy Krummenacher (passerà in Moto2 nel 2011), Sandro Cortese, Efren Vazquez e Johann Zarco che con il 10° tempo batte Tomoyoshi Koyama nella “RSW Cup”, seguiti da Luis Salom e Jonas Folger che oggi compie 17 anni.

Tra gli italiani resta il migliore in graduatoria Simone Grotzkyj Giorgi, scivolato nella salita tra le curve 12 e 13, ma comunque diciannovesimo davanti a Lorenzo Savadori (21°) e Luigi Morciano, migliore tra le wild card (22°) al ritorno in sella dopo l’infortunio rimediato al Mugello. Il prodotto del vivaio Aprilia Junior GP precede Isaac Vinales con la Lambretta (sostituto di Van Der Mark che ha lasciato la squadra), ma anche i connazionali Luca Marconi, Marco Ravaioli ed il compagno di squadra Alessandro Tonucci. Problemi tecnici per Masbou e Khairuddin, fuori dal 107 % insieme alle wild card Ladislav Chmelik e Andrea Touskova, 17enne motociclista al secondo gettone di presenza nel mondiale con una Hondina del team Moto82.

125cc World Championship 2010
Brno, Classifica Prove Libere 1

01- Nico Terol – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 2’08.010
02- Bradley Smith – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.507
03- Marc Marquez – Red Bull Ajo Motorsport – Derbi RSA 125 – + 0.788
04- Pol Espargaro – Tuenti Racing – Derbi RSA 125 – + 0.812
05- Tito Rabat – Blusens STX – Aprilia RSA 125 – + 1.444
06- Danny Webb – Andalucia Cajasol – Aprilia RSA 125 – + 1.815
07- Randy Krummenacher – Stipa Molenaar Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.848
08- Sandro Cortese – Avant Mitsubishi Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.912
09- Efren Vazquez – Tuenti Racing – Derbi RSA 125 – + 1.928
10- Johann Zarco – WTR San Marino Team – Aprilia RSW 125 – + 1.974
11- Tomoyoshi Koyama – Racing Team Germany – Aprilia RSW 125 – + 2.161
12- Luis Salom – Stipa Molenaar Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.259
13- Jonas Folger – Ongetta Team – Aprilia RSA 125 – + 2.691
14- Alberto Moncayo – Andalucia Cajasol – Aprilia RSA 125 – + 2.767
15- Jakub Kornfeil – Racing Team Germany – Aprilia RSW 125 – + 2.857
16- Jasper Iwema – CBC Corse – Aprilia RSW 125 – + 3.104
17- Marcel Schrotter – Interwetten Honda 125 – Honda RS125R – + 3.416
18- Adrian Martin – Aeroport de Castello Ajo – Aprilia RSA 125 – + 3.621
19- Louis Rossi – CBC Corse – Aprilia RSW 125 – + 4.245
20- Simone Grotzkyj Giorgi – Fontana Racing – Aprilia RSA 125 – + 4.262
21- Lorenzo Savadori – Matteoni CP Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.131
22- Luigi Morciano – Junior GP Racing Team FMI – Aprilia RSW 125 – + 5.176
23- Isaac Vinales – Lambretta Reparto Corse – Lambretta 125 GP10 – + 6.339
24- Luca Marconi – Ongetta Team – Aprilia RSW 125 – + 6.505
25- Marco Ravaioli – Lambretta Reparto Corse – Lambretta 125 GP10 – + 6.585
26- Alessandro Tonucci – Junior GP Racing Team FMI – Aprilia RSW 125 – + 6.866
27- Ladislav Chmelik – Moto FGR – Honda RS125R – + 10.178
28- Sturla Fagerhaug – AirAsia Sepang Int. Circuit – Aprilia RSW 125 – + 10.320
29- Andrea Touskova – Moto 82 – Honda RS125R – + 12.497
30- Alexis Masbou – Ongetta Team – Aprilia RSW 125 – + 13.489
31- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia Sepang Int. Circuit – Aprilia RSW 125 – + 14.808

Alessio Piana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy