125cc Barcellona Qualifiche: terza pole per Julian Simon

125cc Barcellona Qualifiche: terza pole per Julian Simon

Secondo Espargaro, sorpresa Folger, male gli italiani

Commenta per primo!

Non poteva esserci un epilogo diverso dopo quanto intravisto nei turni di prove libere. Julian Simon ha conquistato la terza pole position stagionale ed in carriera nella classe 125cc, capeggiando un turno di prove cronometrate vissuto con estrema tranquillità e concentrazione. Al Gran Premio di casa, d’altronde, “Julito” vuol dimostrare che se non si trova attualmente in vetta alla classifica di campionato è solo frutto di una serie di circostanze (la scivolata di Jerez) e disavventure (il problema tecnico del Mugello): ne è convinto lui, forse anche i suoi avversari, tanto da aspettarlo negli ultimi minuti (fermandosi praticamente nel “piazzale” della curva “La Caixa”) per sfruttargli la scia. Piloti come Marquez, Iannone e anche Pol Espargaro, secondo in griglia dopo aver vissuto un episodio sfortunato all’avvio quando la sua Derbi si è ammutolita in corsia box.

“Polyccio” è riuscito a ovviare al problema arrivando a soli 2 centesimi dalla pole in un tracciato dove è sempre stato protagonista, vedi la seconda posizione dello scorso anno alle spalle del vincitore Mike Di Meglio. Simon ed Espargaro non sono così sorprese in Catalunya, ma la prima fila nella sua completezza assolutamente sì: Jonas Folger e Randy Krummenacher, aiutandosi l’un l’altro e sfruttando la scia di Terol, sono riusciti a chiuder rispettivamente con il terzo e quarto tempo. Per il giovane tedesco è una conferma per quanto di buono mostrato finora, riuscendo con la “vecchia” RS preparata dai tecnici del World Wide Race (ovvero l’Ongetta Team I.S.P.A.) a mettere in riga tanti piloti ufficiali, mentre per “Krummy” è un riscatto in un tracciato amico: nel 2007 conquistò l’unico podio nel Motomondiale, terzo con la KTM ufficiale.

Oggi con il team di Arie Molenaar si è ritrovato, tanto da spodestare dalla “front row” sicuri protagonisti come Sergio Gadea, Nicolas Terol, ma soprattutto Bradley Smith, settimo ed in difficoltà per tutto il weekend. Il suo problema? Manca il grip, priorità assoluta nei curvoni veloci del Montmelò. A parziale consolazione arriva un piazzamento davanti ad Andrea Iannone, ottavo e costretto a prolungate soste ai box per qualche piccolo/grande problema alla propria RSA. L’abruzzese resta l’unico italiano a difendersi egregiamente, con Simone Corsi solo 23°, Zanetti scivolato indietro così come Savadori, mentre Marconi e Vitali chiudono il gruppo.

In queste prove si sono registrate due cadute, una all’avvio con Marc Marquez (tanto da ritrovarlo solo 12°), una nel finale con bel ruzzolone di Lukas Sembera, pupillo di Massimo Matteoni. Prima di passare alla MotoGP, segnaliamo il 28° crono di Sturla Fagerhaug, norvegese alla sua seconda esperienza nel mondiale con la KTM ufficiale grazie ai risultati raggiunti nella Red Bull Rookies Cup.

125cc World Championship 2009
Barcellona, Classifica Qualifiche

01- Julian Simon – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’51.448
02- Pol Espargaro – Derbi Racing Team – Derbi RSA 125 – + 0.020
03- Jonas Folger – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RS 125 – + 0.339
04- Randy Krummenacher – Degraaf Grand Prix – Aprilia RSA 125 – + 0.356
05- Sergio Gadea – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.376
06- Nicolas Terol – Jack & Jones Team – Aprilia RSA 125 – + 0.510
07- Bradley Smith – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.761
08- Andrea Iannone – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RSA 125 – + 0.936
09- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.984
10- Scott Redding – Blusens Aprilia – Aprilia RSA 125 – + 1.088
11- Danny Webb – Degraaf Grand Prix – Aprilia RSA 125 – + 1.100
12- Marc Marquez – Red Bull KTM Moto Sport – KTM FRR 125 – + 1.168
13- Johann Zarco – WTR San Marino Team – Aprilia RS 125 – + 1.334
14- Sandro Cortese – Ajo Interwetten – Derbi RSA 125 – + 1.384
15- Tomoyoshi Koyama – Loncin Racing – Loncin 125 – + 1.487
16- Joan Olive – Derbi Racing Team – Derbi RSA 125 – + 1.495
17- Esteve Rabat – Blusens Aprilia – Aprilia RSA 125 – + 1.672
18- Dominique Aegerter – Ajo Interwetten – Derbi RSA 125 – + 1.708
19- Lorenzo Zanetti – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RS 125 – + 1.817
20- Efren Vazquez – Derbi Racing Team – Derbi RSA 125 – + 1.818
21- Takaaki Nakagami – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RS 125 – + 1.853
22- Cameron Beaubier – Red Bull KTM Moto Sport – KTM FRR 125 – + 1.934
23- Simone Corsi – Jack & Jones Team – Aprilia RSA 125 – + 2.105
24- Lorenzo Savadori – Fontana Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.145
25- Alberto Moncayo – Andalucia Aprilia – Aprilia RS 125 – + 2.693
26- Johnny Rosell – Blusens BQR – Aprilia RS 125 – + 2.959
27- Jasper Iwema – Racing Team Germany – Honda RS 125R – + 3.170
28- Sturla Fagerhaug – Red Bull KTM Moto Sport – KTM FRR 125 – + 3.399
29- Lukas Sembera – Matteoni Racing – Aprilia RS 125 – + 3.410
30- Alexis Masbou – Loncin Racing – Loncin 125 – + 3.871
31- Luca Marconi – CBC Corse – Aprilia RS 125 – + 4.107
32- Luis Salom – SAG Castrol – Honda RS 125R – + 4.669
33- Luca Vitali – CBC Corse – Aprilia RS 125 – + 5.975
34- Jordi Dalmau – SAG Castrol – Honda RS 125R – + 7.513

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy