125cc Assen Qualifiche: Vinales beffa Zarco per la pole

125cc Assen Qualifiche: Vinales beffa Zarco per la pole

Pazze qualifiche dalle mutevoli condizioni climatiche

Commenta per primo!

Pazze qualifiche per la classe 125cc al TT Circuit Van Drenthe di Assen. Complici le mutevoli condizioni climatiche tutti i piloti della ottavo di litro sono subito scesi in pista al semaforo verde nel tentativo di metter a segno almeno un buon giro utile per dare l’assalto alla pole. C’è chi è volato a terra (vedi Jonas Folger e Sergio Gadea, più il nostro Francesco Mauriello e la wild card Bryan Schouten), chi invece ci è riuscito con pieno merito e titolo come nel caso di Jasper Iwema, idolo di casa ad Assen (seguito da un Fans Club particolarmente attivo nei pressi della curva “Duikersloot”), ed il nostro Simone Grotzkyj Giorgi, 2° per una manciata di millesimi prima di un preventivato scroscio di pioggia.

Quando tutto sembrava proporre una prima fila inedita composta da Iwema, Grotzkyj Giorgi e Pedone, l’asfalto in men che non si dica ha cominciato ad asciugarsi, abbastanza da consentire ai piloti di montare le slick per i conclusivi 12 minuti di attività. Tutti in pista, classifica in continua evoluzione con due grandi protagonisti: Maverick Vinales e Johann Zarco. I due si sono ritrovati in un confronto “corpo a corpo” in pista quasi a proporre un antipasto della gara di domani, con il giovane spagnolo che proprio al fotofinish è riuscito ad avere la meglio conquistando la seconda pole position personale e consecutiva nel Motomondiale dopo Silverstone.

“Mack”, campione europeo e spagnolo 125 in carica, ha confermato di avere una straordinaria maturità per i soli 16 anni di età, sfruttando una situazione complicata a proprio vantaggio: 188 i millesimi di vantaggio rispetto a Zarco (sfruttando scie e riferimenti nei primi giri del pilota francese dell’Ajo Motorsport), 190 nei confronti di Sandro Cortese a completare la prima fila con l’Aprilia del Racing Team Germany. Seguono in griglia Hector Faubel, buon quarto davanti a Luis Salom (con una RSA rinnovata da un punto di vista cromatico del RW Racing GP, squadra di casa ad Assen), Efren Vazquez, Jonas Folger (risalito dopo la caduta dei primissimi minuti) e Nico Terol, soltanto ottavo a seguito di un nuovo crash nei minuti decisivi della contesa, il secondo della giornata dopo il brutto crash di stamane.

Dei protagonisti dei primi infuocati minuti di attività si è mantenuto su buoni livelli Simone Grotzkyj Giorgi, 12° davanti al proprio compagno di squadra al World Wide Race Giulian Pedone, con Luigi Morciano positivo 15° con l’Aprilia del Team Italia FMI, seguendo anche le traiettorie della premiata coppia Vinales-Zarco: così si impara e si raggiungono meritevoli risultati.

Poca fortuna invece per Alessandro Tonucci, 28°, in fondo al gruppo Francesco Mauriello 35° e fuori dal 107 %, ma sicuramente ammesso alla gara grazie ai riferimenti cronometrici conseguiti nei precedenti turni di prove. E Jasper Iwema, leader per una buona mezz’ora della classifica dei tempi? Ha concluso 33° anche a seguito di una brutta caduta nell’ultima variante: come si suol dire, dalle stelle alle stalle…

125cc World Championship 2011
Assen, Classifica Qualifiche

01- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – 1’44.597
02- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.188
03- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.190
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.366
05- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 0.638
06- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.741
07- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 1.262
08- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.386
09- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.607
10- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 1.971
11- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1.997
12- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.013
13- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.071
14- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.222
15- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.391
16- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 2.494
17- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.841
18- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 2.966
19- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.222
20- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 3.376
21- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.380
22- Luca Grunwald – Freudenberg Racing Team – KTM RC 125 – + 3.399
23- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 3.406
24- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.754
25- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.286
26- Bryan Schouten – Dutch Racing Team – Honda RS125R – + 4.405
27- Peter Sebestyen – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 4.521
28- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.780
29- Jerry Van De Bunt – Jerrys Racing Team – Honda RS125R – + 5.028
30- Josep Rodriguez – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 5.163
31- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.316
32- Thomas Van Leeuwen – Racing Team Van Leeuwen – Honda RS125R – + 5.423
33- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 7.259
34- Ernst Dubbink – RV Racing Team – Honda RS125R – + 7.457
35- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 12.951

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy