125cc Aragon Qualifiche: Faubel beffa Vinales per la pole

125cc Aragon Qualifiche: Faubel beffa Vinales per la pole

Terol in terza posizione, Johann Zarco in seconda fila

Commenta per primo!

Quanto tutto sembrava portare verso la quarta pole position stagionale di Maverick Vinales, al Motorland Aragon un pilota di comprovata esperienza, a tutti gli effetti un “veterano” del Motomondiale, torna ad assaporare il gusto della pole. Si tratta di Hector Faubel, tornato quest’anno nella classe 125cc dopo un triennio di alti e bassi tra 250 e Moto2, in grado di “beffare” per soli 9 millesimi il più giovane collega Vinales nella lotta al best time delle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Aragona. In sella alla Aprilia RSA del team Aspar, il pilota iberico domani in gara scatterà davanti a tutti come non gli capitava addirittura da Valencia 2007 (ben 62 GP!), sua ultima gara in 125cc quando si giocava il titolo mondiale con il compagno di squadra Gabor Talmacsi.

Senza dubbio una bella soddisfazione per Faubel, altrettanto per il campione europeo e spagnolo in carica Maverick Vinales, battuto per 0″009 al raffronto cronometrico nonostante una sequenza di giri veloci nel rush finale da evidenziare: 1’59″231, 1’59″441, 1’59″343. Un gran passo per il portacolori del BQR Team patrocinato da Paris Hilton, pronto domani a dare l’assalto alla terza vittoria stagionale e, con buone probabilità di successo, alla matematica conquista del titolo di “Rookie of the Year” con addirittura quattro round d’anticipo.

C’è invece in ballo un mondiale tra Terol e Zarco, rispettivamente 3° e 4° in griglia, incontrando qualche difficoltà in più del previsto nella fase decisiva della sessione pagando rispettivamente 149 e 376 millesimi dalla pole. Per Nico Terol una giornata da dimenticare dopo il problema tecnico riscontrato alla propria RSA questa mattinata (il terzo nelle ultime quattro trasferte stagionali), ma con la possibilità di scattare domani dalla prima fila seguito dal suo più diretto avversario nella corsa al titolo Zarco, distante 31 punti, affiancato in griglia da un sempre più convincente Danny Kent (buon 5° con la RSA dell’Ajo Motorsport) e da Luis Salom non al meglio della condizione fisica.

A completare la top-10 non mancano Sandro Cortese (Racing Team Germany), il campione CEV 2009 Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica), Efren Vazquez (Derbi Ajo MotorSport) e Jonas Folger (prima RSW in griglia) con a seguire gli iberici Adrian Martin e Josep Rodriguez, sostituto di Sergio Gadea con la seconda Aprilia-BQR complice il passaggio di Sergio Gadea in Moto2. Se la prima Mahindra condotta da Marcel Schrotter è 15° alle spalle di Louis Rossi (Team Matteoni) e Jakub Kornfeil (Ongetta Centro Seta), il migliore dei nostri si conferma Luigi Morciano in 19° posizione con il compagno di squadra al Team Italia FMI Alessandro Tonucci 22°, il campione italiano in carica Francesco Mauriello 25°, Manuel Tatasciore 27° in sostituzione di Simone Grotzkyj Giorgi al World Wide Race. Da segnalare la brutta caduta del malese Zulfahmi Khairuddin, sfortunato protagonista di un brutto highside nella discesa delle curve 8-9: gara per “Fahmi”, al secondo anno nel Motomondiale, a rischio.

125cc World Championship 2011
Motorland Aragon, Classifica Qualifiche

01- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’59.222
02- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.009
03- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.143
04- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.376
05- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 0.592
06- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 0.680
07- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.789
08- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.094
09- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.210
10- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 1.225
11- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.475
12- Josep Rodriguez – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.498
13- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 1.564
14- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 1.623
15- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1.631
16- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.896
17- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 2.270
18- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.282
19- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.842
20- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 2.860
21- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 2.897
22- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 3.153
23- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.178
24- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.574
25- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.659
26- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.741
27- Manuel Tatasciore – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 3.931
28- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.062
29- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.788
30- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 5.431
31- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 5.432
32- Pedro Rodriguez – Turismo de Aragon Team DVJ – Aprilia RSA 125 – + 5.664
33- Damien Raemy – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 5.704

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy