125cc Aragon Prove Libere 3: comanda Zarco, problemi per Terol

125cc Aragon Prove Libere 3: comanda Zarco, problemi per Terol

I giovani Vinales e Kent si portano nelle posizioni d testa

Commenta per primo!

Problemi al generatore elettrico risolti, il Motomondiale torna in pista al Motorland Aragon di Alcaniz nella primissima mattinata del sabato con i piloti della classe 125cc, per una volta più fortunati rispetto ai colleghi di MotoGP e Moto2 avendo disputato regolarmente ieri pomeriggio il secondo turno di prove libere. Nell’ultima sessione ad anticipare le qualifiche ufficiale si è registrato subito un colpo di scena: Nico Terol, velocissimo nei primissimi minuti di attività, è stato ben presto costretto a riportare ai box “a spinta” la propria Aprilia RSA per un problema tecnico. Fermo a bordo pista nel lungo rettilineo del tratto finale dell’impianto dell’Aragona, Terol non è così andato oltre il 12° riferimento cronometrico perdendo una buona mezz’ora dei 45 minuti a disposizione.

Con Terol fuori gioco, i suoi più diretti avversari in campionato si sono letteralmente scatenati: Johann Zarco, distante 31 punti in classifica, in 1’59″791 è stato il più veloce davanti a Maverick Vinales, secondo e con la concreta possibilità questo fine settimana di conquistare il titolo di “Rookie of the Year” con ben quattro gare d’anticipo. Il campione europeo e spagnolo in carica dovrà vedersela con un formidabile Danny Kent, terzo in questa sessione e soltanto alla quarta gara in sella ad una Aprilia RSA ottimamente preparata dall’Ajo Motorsport.

Secondo nella Red Bull MotoGP Rookies Cup 2010, il talentuoso pilota britannico si è lasciato alle spalle volti noti e di esperienza della categoria come Hector Faubel (Bankia Aspar), Sandro Cortese (Racing Team Germany) ed il proprio team-mate Jonas Folger (declassato da Indianapolis ad una “vecchia” RSW), completano la top-10 un poker iberico composto da Alberto Moncayo, Efren Vazquez, Adrian Martin ed il portoghese vice-campione europeo e spagnolo 2010 Miguel Oliveira vincitore proprio ad Aragon lo scorso anno nel CEV davanti a Maverick Vinales.

Se un acciaccato Luis Salom è 11° con Josep Rodriguez (sostituto di Sergio Gadea al team BQR oggi Blusens by Paris Hilton Racing) in crescita spiccando il 13° crono, il migliore dei nostri risulta Luigi Morciano, 18° con l’Aprilia RSW del Team Italia FMI, due posizioni meglio rispetto a Manuel Tatasciore (sostituto dell’infortunato Simone Grotzkyj Giorgi al World Wide Race), più staccati Alessandro Tonucci (22°) e Francesco Mauriello, 29° con a seguire Perello e tre “novità” come le wild card Kevin Hanus, Pedro Rodriguez (di casa ad Aragon) ed il nuovo acquisto per questo evento del team Caretta Technology Damien Raemy, abitualmente impegnato con una Moriwaki MD250 4 tempi nell’IDM 125.

125cc World Championship 2011
Motorland Aragon, Classifica Prove Libere 3

01- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – 1’59.791
02- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.076
03- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 0.176
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.325
05- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.577
06- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 0.640
07- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 0.683
08- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.219
09- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.282
10- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.426
11- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.523
12- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.579
13- Josep Rodriguez – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.648
14- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 1.652
15- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1.724
16- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.094
17- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.106
18- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.452
19- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.573
20- Manuel Tatasciore – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.837
21- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.006
22- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 3.179
23- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.234
24- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 3.239
25- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.264
26- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.345
27- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 3.504
28- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 3.654
29- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.710
30- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.061
31- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 5.083
32- Pedro Rodriguez – Turismo de Aragon Team DVJ – Aprilia RSA 125 – + 6.096
33- Damien Ramey – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 6.971

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy