125cc: Ajo Motorsport difende i colori Derbi nel mondiale

125cc: Ajo Motorsport difende i colori Derbi nel mondiale

L’ultima squadra a portare in gara il marchio Derbi

Di questi giorni la notizia della chiusura dello storico stabilimento Derbi di Martorelles con il passaggio di tutta la produzione in Italia. Un pezzo di storia che se ne va per la casa delle “Bolas Rojas”, che in questa stagione continuerà ad esser protagonista nelle corse e, nello specifico, nel mondiale 125cc.

Sarà l’Ajo Motorsport a difendere i colori Derbi nell’ultima stagione della ottavo di litro, portando in pista tre RSA e due RSW. Sotto le insegne “Ajo Motorsport” con le RSA Efren Vazquez e Johann Zarco, con i colori Red Bull Jonas Folger (nella foto, RSA) e Danny Kent (RSW), iscritto con il team “AirAsia SIC Ajo” il malese Zulfahmi Khairuddin.

La squadra Campione del Mondo in carica con Marc Marquez sarà così l’ultima a tenere alta la bandiera Derbi nel Motorsport, per un marchio che vanta 21 titoli mondiali di cui 12 piloti (5 in 125cc, 4 in 80cc, 3 in 50cc) e 9 costruttori (4 nella 125cc, 3 nella 80cc, 2 in 50cc).

A fine anno, complice la chiusura della 125cc a favore della Moto3, la Derbi a meno di ripensamenti del Gruppo Piaggio dovrebbe “scomparire” nel mondo delle corse proprio in un periodo dove sono stati conquistati tre titoli nelle ultime tre stagioni (due piloti con Mike Di Meglio e Marc Marquez, uno costruttori lo scorso anno).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy