Valentino Rossi: “Ho guidato meglio, sapevo cosa aspettarmi”

Valentino Rossi: “Ho guidato meglio, sapevo cosa aspettarmi”

Conclude 7° a Estoril, ma a 26 secondi dal vincitore

Commenta per primo!

Di questi tempi, lo scorso anno, un 7° posto a 26″ dal vincitore era un risultato da collocare alla classificazione di “debacle”. Oggi per Valentino Rossi e per la Ducati al Circuito do Estoril si tratta di una prestazione “da non buttar via”, mostrando qualche (piccolo) progresso nella speranza di trovare confermare queste buone sensazioni domani nella giornata di test post-gara.

Oggi è andata un pò meglio rispetto al solito“, afferma Valentino Rossi. “Da venerdì siamo partiti con una base migliore (il riferimento è alla messa a punto trovata a Jerez in gara, ndr), questo ci ha consentito di lavorare nel week-end seguendo una strada già delineata. Sapevamo oggi cosa aspettarci dalla moto, non è un caso che nei primi giri non sono andato male.

All’inizio sono stato in grado di guadagnare un paio di posizioni e a spingere di più, ma anche per tutta la distanza della corsa sono riuscito a mantenere un passo costante. Questo è il nostro potenziale al momento, di sicuro dobbiamo lavorare per far meglio in diversi settori, in particolare perdo troppo in accelerazione, in 3-4 punti perdo troppo rispetto agli altri piloti.

Come passo oggi eravamo mediamente a 9 decimi dai primi, non potevamo far di più perchè semplicemente, soprattutto i piloti sul podio, vanno più forte. Di sicuro io ho guidato meglio e abbiamo fatto dei progressi, speriamo sarà così anche domani nella giornata di test.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy