Valentino Rossi: “Delle due novità, soltanto una ha funzionato”

Valentino Rossi: “Delle due novità, soltanto una ha funzionato”

Promosso il forcellone, riserve sul “nuovo” telaio

Commenta per primo!

Sceso in pista nel pomeriggio, sulla scia del secondo posto conseguito in gara Valentino Rossi a Misano Adriatico ha avuto modo di provare diverse novità in materia di ciclistica nella giornata di test post-GP organizzata da Ducati. Con 53 giri all’attivo, il 9 volte Campione del Mondo ha verificato il potenziale di un nuovo forcellone, ma soprattuto una variante del (nuovo) telaio con il quale ha corso nel fine settimane, modificato nelle rigidezze. Se il forcellone è stato promosso e lo utilizzerà al MotorLand Aragon tra due settimane, restano delle riserve sulle ultime evoluzioni del telaio della GP12.

E’ stata una buona giornata: abbiamo provato un telaio dalle rigidezze diverse ma, onestamente, non mi è piaciuto tanto“, ammette Valentino Rossi. “Era migliore sotto certi punti di vista ma peggiore sotto altri quindi alla fine non era un passo in avanti. Poi invece abbiamo provato un forcellone diverso, che mi è piaciuto molto perché mi aiuta un po’ in accelerazione e rende la moto più stabile in uscita di curva.

Quindi delle due novità una ha funzionato. Lo useremo ad Aragon e vedremo se anche lì, su una pista diversa, potremo confermare queste buone sensazioni.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy