Valentino Rossi: “Davvero felice: sono già da prima fila”

Valentino Rossi: “Davvero felice: sono già da prima fila”

Primo test con la M1 2013 positivo per il Dottore

Commenta per primo!

Tre giorni di prove per trovare le risposte, ma soprattutto le conferme che cercava. Valentino Rossi, al ritorno in sella alla Yamaha YZR M1 per il primo e vero test ufficiale dopo la pioggia incontrata nel novembre scorso tra Valencia e Aragon, è già da “prima fila”: terzo riferimento cronometrico in 2’00″542 a 442/1000 dalla “pole” di Dani Pedrosa, ma soprattutto a 113 millesimi dal proprio ritrovato compagno di squadra e Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo. Un test comprensibilmente giudicato positivo dal “Dottore”, soddisfatto per i progressi maturati nei tre giorni passando tra due differenti M1 (2012 e 2013), ma sempre nelle primissime posizioni. “Sono davvero felice“, afferma Valentino Rossi. “E’ stato un test positivo dove abbiamo migliorato giorno dopo giorno. Da martedì ad oggi ci sono stati progressi ad ogni uscita e questo non può che renderci fiduciosi per i prossimi test. Abbiamo lavorato molto sulla moto, lo dimostra il fatto che questa sia stata la giornata migliore. Come tempi sul giro sono a mezzo secondo dalla “pole” e sul passo sono competitivo. In questo momento sono già da “prima fila”, non posso che esser contento dell’andamento di questo primo test. Adesso bisognerà riconfermarci su questi livelli nei prossimi test“. Feeling ritrovato con la M1 Con 141 giri completati nei tre giorni di prove pari a 782 kilometri, Valentino Rossi ha trovato le risposte che cercava al ritorno in sella alla Yamaha YZR M1 lasciata nel novembre 2010 e con 200cc in meno. Scorgendo l’analisi sul ritmo-gara, la media è sul 2’01” basso con due tornate sul 2’00”, di buon auspicio per i prossimi test dal 26 al 28 febbraio sempre al Sepang International Circuit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy