Stefan Bradl: “Soddisfatto, anche se la prima fila…”

Stefan Bradl: “Soddisfatto, anche se la prima fila…”

Conclude quinto le qualifiche della MotoGP ad Austin

Commenta per primo!

Risolti i problemi incontrati nella giornata del venerdì, Stefan Bradl è stato uno dei grandi protagonisti del sabato arrivando ad un soffio dalla prima fila. Quinto nelle qualifiche ufficiali “beffato” soltanto all’ultimo da Jorge Lorenzo e Cal Crutchlow, il portacolori LCR Honda è convinto del proprio potenziale in previsione della gara di domani dove può vantare un buon passo…

Rispetto a ieri oggi è andata molto meglio“, afferma Stefan Bradl. “Siamo riusciti a sfruttare al massimo la gomma dura ed è un segnale di buon auspicio per la gara, specie dopo il positivo long run della quarta sessione di prove libere. Siamo sempre stati costanti sul passo e le modifiche apportate alla moto hanno funzionato a dovere, il feeling in sella è migliorato.

Parlando delle qualifiche, sono soddisfatto, ma non contentissimo: l’obiettivo alla portata era la top-5 e ci siamo riusciti, ma forse potevamo puntare anche alla prima fila. L’importante resta la gara di domani dove speriamo di partir bene e restare con il gruppo di testa sin dai primi giri“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy