Stefan Bradl “Promosso il circuito di Rio Hondo”

Stefan Bradl “Promosso il circuito di Rio Hondo”

Tra i piloti presenti ai Test della MotoGP in Argentina

Tra i quattro piloti della MotoGP presenti alla due giorni di Test al Circuito Termas de Rio Hondo in Argentina non è potuto mancare Stefan Bradl, alla seconda stagione consecutiva nella top class con il team LCR Honda. Il Campione del Mondo Moto2 2011 ha lasciato il tracciato argentino con una prima impressione positiva e con il miglior riferimento cronometrico assoluto in 1’44″188 siglato nell’inaugurale giornata di prove.

Questa era la mia prima volta in Argentina e il benvenuto che ci hanno riservato è stato davvero speciale“, spiega Stefan Bradl. “Sono davvero appassionati di MotoGP ed è bello riportare qui il nostro sport che mancava dal 1999. Con Alvaro e Cal abbiamo fatto un tour di Termas scoprendo un paese interessante, un cultura nuova e delle persone davvero amichevoli.

Prima di venire qui avevo visto la pista solo in Internet e mi sembrava davvero veloce. Ed è proprio così! Penso che si adatti perfettamente alla MotoGP ma il grosso punto di domanda sono i pneumatici visto che, dalle prime impressioni sul campo, l’asfalto è estremamente abrasivo.

Sono felice di aver fatto il primo tempo nella prima giornata ma il nostro obiettivo era quello di raccogliere dati vitali per la gara qui il prossimo anno. Oggi non ci è andata bene con il meteo e ho fatto solo nove giri nel pomeriggio prima di ripartire. Adesso torno a casa e mi godo un po’ di riposo prima del mio affollato e caloroso GP di casa“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy