Stefan Bradl operato all’avambraccio destro

Stefan Bradl operato all’avambraccio destro

Operazione riuscita, sarà ai test di Sepang a febbraio

Commenta per primo!

Un compleanno trascorso in sala operatoria. Nel giorno del suo 23esimo compleanno Stefan Bradl, pilota del team LCR Honda riconfermato fino al termine della stagione 2013, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico all’avambraccio destro presso la Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona. L’operazione, eseguita dal rinomato Dottor Xavier Mir, è perfettamente riuscita, indispensabile per risolvere la sindrome compartimentale all’avambraccio destro, uno dei problemi più rinomati per i piloti.

Dopo i dolori muscolari all’avambraccio che hanno condizionata la mia performance nel GP di Motegi ho deciso di fare un check presso la clinica del Dotto Mir un paio di settimane fa ed insieme al Team abbiamo deciso di fare questo intervento il prima possibile“, ha spiegato Stefan Bradl.

Tutto è andato bene e il Dottor Mir ha detto che il quadro clinico del mio braccio era migliore di quello che pensava quindi sono felice di aver fatto questa cosa ora. Certo è strano festeggiare il compleanno in ospedale ma alcuni dei miei tecnici sono passati a farmi visita e il personale medico è stato davvero gentile con me”.

Oggi il “Rookie of the Year” della MotoGP 2012 e Campione del Mondo Moto2 2011 lascerà la Clinica Universitaria Dexeus ed il suo braccio destro rimprenderà la completa funzionalità nell’arco di tre settimane, con gran anticipo rispetto ai primi test 2013 in programma dal 4 al 6 febbraio prossimi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy