Stefan Bradl: “Impressionato dal circuito di Austin”

Stefan Bradl: “Impressionato dal circuito di Austin”

Quarto crono nella prima giornata di prove

Accanto ai piloti ufficiali Repsol Honda e Yamaha Factory Racing, ai test privati della MotoGP in programma al Circuit of the Americas di Austin è presente Stefan Bradl, in sella alla Honda RC213V del team LCR di Lucio Cecchinello impegnato a scoprire i segreti dei 5.513 metri del tracciato texano. Per il tedesco ex-Campione del Mondo Moto2 l’inaugurale giornata di test ha riservato il 4° riferimento cronometrico in 2’06″053, completando 51 giri sufficienti per promuovere le caratteristiche dell’impianto che ospiterà il Motomondiale il prossimo mese di aprile.

E’ una pista che mi piace con un layout interessante e tutto è organizzato molto bene“, ha detto Stefan Bradl. “Si può vedere, specialmente nella prima parte, che è più adatta alle gare su quattro ruote, quindi ci ho messo un po’ a trovare la traiettoria giusta ma, dopo qualche giro, ho iniziato a godermela.

Una volta ottenuti i riferimenti di base abbiamo iniziato con la messa a punto perché qui ci sono molti cambi di direzione veloci e tante staccate brusche. Nel complesso è stato un debutto positivo e sono rimasto impressionato da questa pista che è davvero tecnica“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy