Stefan Bradl con la Honda RC213V a San Francisco!

Stefan Bradl con la Honda RC213V a San Francisco!

Tra “Lombard Street” e a “Treasure Island” con una MotoGP

Commenta per primo!

Una MotoGP nella strada più tortuosa del mondo. Alla vigilia del Red Bull US Grand Prix della MotoGP al Mazda Raceway di Laguna Seca, per uno spot promozionale Red Bull Stefan Bradl in sella alla Honda RC213V del team LCR Honda di Lucio Cecchinello ha affrontato gli otto ripidi tornanti di “Lombard Street”, via che percorre San Francisco (California) resa famosa da diversi film e dal celebre tratto di “Russian Hill”. Nato nel 1922 per la necessità di ridurre la pendenza del 27% della collina, “Lombard Street” (recita Wikipedia) è lungo 400 m su una pavimentazione di mattoni rossi, riservato solo per il transito delle vetture in discesa. Il limite di velocità consentito in questo tratto è di 5 mph, pari a 8 km/h: non proprio la velocità media di una MotoGP… In compenso Stefan Bradl, dopo aver affrontato “Lombard Street”, ha avuto modo di “fare un giro” con la propria Honda MotoGP anche a “Treasure Island“, isola artificiale in San Francisco Bay, sempre con il risultato di produrre scatti fotografici d’autore…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy