Pedrosa e Rossi: “Non ci saranno ordini di squadra”

Pedrosa e Rossi: “Non ci saranno ordini di squadra”

Aiutare Marquez e Lorenzo? Stando davanti all’avversario

Commenta per primo!

Una delle tematiche del weekend: i duellanti Marc Marquez e Jorge Lorenzo potranno contare sull’apporto di due illustrissimi “alleati” del calibro di, rispettivamente, Dani Pedrosa e Valentino Rossi? Ci saranno inoltre ordini di squadra? “No” è la risposta all’unisono dei quattro diretti interessati oggi in conferenza stampa pre-evento a Valencia.

Marc Marquez: “Devo dipendere da me stesso, non da Pedrosa. Il successo mondiale dipenderà da quello che riusciremo a fare nell’arco del weekend: per me non cambia nulla, cercherò di fare del mio meglio, vedere domenica se sarò in grado di vincere, salire sul podio o lottare per un piazzamento nella top-4“.

Jorge Lorenzo: “Sono convinto che Valentino vorrebbe aiutarmi: per me sarebbe lo stesso a posizioni invertite con lui in corsa per il titolo. L’unica cosa è che devo esser abbastanza veloce per poter sperare nella vittoria, nient’altro“.

Dani Pedrosa: “Non ci sono ordini di squadra. Domenica in gara cercherò di fare del mio meglio per vincere: penso sia questo il miglior aiuto possibile per tutto il team“.

Valentino Rossi: “Penso che il miglior modo di aiutare Jorge sia quello di concludere la gara davanti a Marc: sarà difficile, ma ci proverò“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy