Nicky Hayden: “Feeling migliore con il nuovo telaio”

Nicky Hayden: “Feeling migliore con il nuovo telaio”

Prova a Misano il telaio evo e nuovo forcellone

Commenta per primo!

Soltanto 14 giri completati, ma sufficienti per farsi un’idea. Nicky Hayden, all’indomani di una difficile (per via delle condizioni fisiche) gara conclusa al settimo posto, è tornato in pista al “Misano World Circuit Marco Simoncelli” verificando il potenziale del nuovo telaio e forcellone che hanno consentito al compagno di squadra di ben figurare lo scorso fine settimana.

Sceso in pista soltanto nella mattinata per non sforzare la mano destra infortunata ad Indianapolis, il “Kentucky Kid” ha effettuato prove comparative tra le due Desmosedici a disposizione, trovando un miglior feeling (soprattutto in fase di staccata) con il nuovo telaio.

Per non forzare troppo la mano oggi abbiamo fatto solo due uscite, una con la moto che ho usato in gara e una con la nuova ciclistica“, spiega Nicky Hayden. “E’ stato positivo potersene fare un’idea. Ho potuto percepire le differenze più di quanto mi fossi aspettavo e sicuramente il “feeling” è migliore, mi da più fiducia perché il “grip” in frenata è migliore e di conseguenza lo è anche il “turning”.

Penso sia un passo nella direzione giusta e sono contento del lavoro fatto dalla Ducati in questo senso. Dovrò probabilmente aumentare un po’ la rigidezza della molla della forcella ma in ogni caso già così è uno “step” positivo. Sono soddisfatto e ad Aragon cominceremo a lavorare sul set-up.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy