Nicky Hayden: “Buon feeling sul bagnato con la Ducati”

Nicky Hayden: “Buon feeling sul bagnato con la Ducati”

Il più veloce nelle prove libere della mattinata

Commenta per primo!

Sotto la pioggia, il più veloce in pista: nettamente, si potrebbe dire, considerato il 1″ rifilato da Nicky Hayden ai suoi più diretti inseguitori nell’inaugurale sessione di prove libere all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia. Un convincente inizio per il “Kentucky Kid”, proprio a Cheste laureatosi Campione del Mondo 2006, che ha ritrovato la fiducia in condizioni di scarsa aderenza in sella alla propria Ducati Desmosedici GP12.

Questa mattina, sul bagnato, tutto è andato molto bene. Quando siamo passati alla nuova ciclistica (ad Aragon, ndr) abbiamo perso qualcosa nel vantaggio che ci dava la moto con la pioggia e, dopo la gara malese, ci è stato chiaro che dovevamo migliorare.

Oggi la squadra ha fatto un ottimo lavoro sul posteriore che mi ha permesso di essere molto veloce. E’ stato bello ritrovare quel feeling. Nel pomeriggio la pista era umida quindi ho fatto solo un paio di giri. Bisogna dire che gli organizzatori hanno fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda l’asfalto, il fondo adesso è molto più regolare.

Sappiamo che la nostra moto va meglio con queste caratteristiche ma dobbiamo ancora avere la controprova sull’asciutto. Domani sarà una giornata impegnativa, dovremo cercare di trarre il massimo vantaggio da ogni minuto senza pioggia, se ci sarà“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy