Nicky Hayden: “Austin circuito eccezione, possiamo far meglio”

Nicky Hayden: “Austin circuito eccezione, possiamo far meglio”

Il “Kentucky Kid” conclude 9° il venerdì al COTA

Commenta per primo!

Tra i pochi piloti ad aver provato, seppur in sella ad una Ducati 1199 Panigale R, nelle scorse settimane al Circuit of the Americas di Austin, oggi Nicky Hayden ha concluso in 9° posizione nella graduatoria combinata dei tempi delle prime due sessioni di prove libere della MotoGP. Pur scontando uno svantaggio importante dalla vetta, il Campione del Mondo 2006 è convinto ci sia tutto il potenziale per ridurre il gap domani, giusto in tempo per le qualifiche ufficiali.

Dopo aver provato qui con la Panigale è stato bello girare oggi su questa pista con la MotoGP: devo dire che Austin è un tracciato fantastico“, afferma Nicky Hayden. “Questa mattina la principale difficoltà è stata la totale mancanza di grip, ma per fortuna le condizioni sono migliorate nel pomeriggio.

Abbiamo incontrato un problema al posteriore ed, una volta trovata una soluzione, allo stesso tempo è peggiorato il feeling con l’anteriore. Sapevamo di dover scontare uno svantaggio con le squadre che già avevano provato qui il mese scorso, ma non ci resta che sperare di ridurre il gap domani“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy