MotoGP: Yamaha con il cambio “seamless” a Misano

MotoGP: Yamaha con il cambio “seamless” a Misano

Da domani con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi

Commenta per primo!

La conferma ufficiale è arrivata nel corso della conferenza stampa pre-evento per voce di Lin Jarvis (Managing Director di Yamaha Factory Racing) e dei due piloti: a Misano questo fine settimana le due Yamaha YZR M1 monteranno il cambio “seamless”, provato da Jorge Lorenzo e Valentino Rossi lo scorso mese di agosto in una due-giorni di test a Brno.

Su indicazione dei piloti abbiamo scelto di adottare il nuovo cambio già in questo weekend di gara“, ha spiegato Lin Jarvis. “Se era pronto per lunedì (giornata di test post-GP), lo è per questo fine settimana. Dobbiamo mettere i nostri piloti in condizione di lottare per la vittoria nelle prossime sei gare e ridurre lo svantaggio dalle Honda“.

Una decisione, manco a dirlo, apprezzata dai due piloti, principali fautori di questo esordio anticipato (in origine era previsto per Aragon) del nuovo cambio. “Sono davvero felice di questa decisione della Yamaha“, ha detto Valentino Rossi. “Sarà di grande aiuto per me e per Jorge (Lorenzo). Misano è un tracciato dove ci sono più cambi di marcia rispetto a altri, pertanto speriamo sia un’arma in più per confrontarci con le Honda“.

Sempre oggi a Misano Yamaha ha confermato l’accordo con il Team Tech 3 fino al termine della stagione 2015 (l’anno prossimo sotto le insegne Monster Yamaha Tech 3 correranno Pol Espargaro e Bradley Smith), ma anche con il Forward Racing per la disponibilità del “pacchetto” motore-telaio-forcellone sul quale la squadra, insieme a FTR, svilupperà la propria MotoGP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy