MotoGP: via libera per Ben Spies, correrà a Sepang

MotoGP: via libera per Ben Spies, correrà a Sepang

Dopo il difficile weekend di Phillip Island torna in sella

Commenta per primo!

Se il Yamaha Factory Racing Team non potrà contare questo fine settimana in Malesia su Jorge Lorenzo, è stata confermata la partecipazione al Gran Premio di Sepang di Ben Spies, costretto alla resa a Phillip Island a seguito del rovinoso volo nelle qualifiche ufficiali nel curvone da 230 km/h.

In mattinata il Campione del Mondo Superbike 2009, nonchè Rookie of the Year della MotoGP 2010, ha ricevuto il “lasciapassare” dai medici ed è stato dichiarato idoneo a correre la penultima prova del mondiale 2011.

Sepang è un circuito che mi piace“, ammette Texas Terror. “Purtroppo non sarò al 100 % per l’infortunio di Phillip Island, ma cercherò comunque di dare il massimo. E’ stato davvero un anno sfortunato, non è la prima volta che correrò non al meglio…

Accanto a Ben Spies in sostituzione di Jorge Lorenzo correrà il bi-campione All Japan Superbike (nonchè tester Yamaha MotoGP) Katsuyuki Nakasuga, pronto a testare nella giornata di lunedì la Yamaha M1 1000cc per la prossima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy