MotoGP: via al Gran Premio più atteso dell’anno

MotoGP: via al Gran Premio più atteso dell’anno

Bel tempo, varie indiscrezioni sulla Moto2 per il 2010

Commenta per primo!

Finalmente, si parte. Il Gran Premio più atteso di ogni stagione del Motomondiale vede il via oggi con le prime sessioni di prove libere per le tre classi al Mugello, con una mattinata che ha visto l’iniziativa (apprezzabile) di aprire le “porte” della pit-lane per gli appassionati possessori dell’abbonamento per i tre giorni. Buoni numeri di pubblico sin dal venerdì, facilitati dal lungo weekend con il ponte del 2 giugno che ha convinto tutti, a dispetto di crisi e quant’altro, di assistere all’evento di Scarperia.

Quanto alle previsioni metereologiche, le più “attendibili” recitano sole per tutti e tre i giorni con solo qualche possibile perturbazione per domani nei dintorni: il Circuito del Mugello dovrebbe così esser “salvo”, offrendo così un evento senza alcuna problematica di questo genere.

La giornata, aspettando di sentire rombare i motori, sarà inoltre determinante per il futuro della middle class, con il termine ultimo di iscrizione per la Moto2 che certamente accoglierà anche i team Gresini, Tech 3, Scot più numerose squadre provenienti dal circus della Superbike. Vi aggiorneremo nel pomeriggio, spazio adesso alle prime prove libere con protagonisti i piloti della 125cc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy