MotoGP: Valentino Rossi “Siamo delusi, qualifiche difficili”

MotoGP: Valentino Rossi “Siamo delusi, qualifiche difficili”

Soltanto undicesimo in griglia di partenza ad Assen

Commenta per primo!

C’erano grandi aspettative per Valentino Rossi al TT Circuit Van Drenthe di Assen: l’esordio della Ducati Desmosedici GP11.1, un promettente primo turno di prove libere. Con le qualifiche ufficiali il nove volte Campione del Mondo si è ritrovato indietro in griglia, undicesimo a 1″8 dalla pole position.

Non il massimo per poter guardare con fiducia alla gara di domani (il via alle 15:00), con soltanto la speranza di poter migliorare il bilanciamento della nuova Ducati “ibrida” domani nel Warm Up anche in vista delle prossime tappe del Motomondiale.

Ci aspettavamo di andare meglio dopo il buon inizio della giornata di ieri, siamo ovviamente delusi“, spiega Valentino Rossi. “Questa mattina siamo andati bene, ma nelle qualifiche non abbiamo migliorato abbastanza e ci siamo ritrovati nuovamente in undicesima posizione. Rispetto alla GP11 il posteriore della moto va meglio, ma non riusciamo a mandare in temperatura gli pneumatici: questo mi impedisce di avere abbastanza fiducia per entrar forte in curva.

Dobbiamo ancora capire come settare al meglio la moto, ma tutto sommato ce lo aspettavamo visto che questa moto è all’esordio e c’è stato poco tempo a disposizione per provarla questo fine settimana: se non altro stiamo facendo esperienza per il futuro.

Pensando a domani abbiamo qualche idea da provare nel Warm Up che potrebbe consentirci di andar più forte in gara e migliorare il rendimento della moto, almeno questo è quello che speriamo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy