MotoGP: Valentino Rossi “Non male. La caduta? Fatto apposta”

MotoGP: Valentino Rossi “Non male. La caduta? Fatto apposta”

Riduce il gap dalla vetta a Losail, è 8° ma paga 7 decimi

Commenta per primo!

Rispetto a Sepang Valentino Rossi ha ridotto sensibilmente il gap dai primi nell’inaugurale “serata” di test a Losail. Il nove volte Campione del Mondo con la sua Ducati ha spiccato l’ottavo tempo (1’57″038, prima Desmosedici in classifica) nonostante una scivolata a inizio sessione che non ha portato alcuna conseguenze. Anzi, trova il modo di scherzarci su…

Come prima giornata non è andata male, sono riuscito a guidare meglio la moto e mi sono divertito“, spiega Valentino Rossi. “Anche se ho chiuso ottavo non sono comunque troppo lontano dai primi: sette decimi sono ancora un bel distacco ma comunque un progresso, anche considerando che ho fatto il tempo con gomme molto usate.

Abbiamo lavorato bene sugli assetti anche se in alcuni di punti della pista non sono ancora abbastanza veloce e domani dovremo fare altre prove per migliorare. Dobbiamo progredire con la messa a punto, non c’è dubbio, ma anche io ho bisogno di fare chilometri con la Desmosedici.

Per quanto riguarda la spalla sono contento perché ho un po’ più forza, e questo mi permette di guidare meglio. Oggi ho fatto anche la mia prima caduta con la Ducati e naturalmente l’ho fatto apposta perché una “cadutina” bisogna farla prima o poi… Scherzi a parte, sono arrivato troppo veloce e ho perso il davanti: sono riuscito a non cadere mentre ero in pista, ho tenuto su la moto ma poi nella ghiaia l’ho appoggiata a terra. Niente di che comunque“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy