MotoGP: Valentino Rossi “Non facciamo progressi”

MotoGP: Valentino Rossi “Non facciamo progressi”

Si ritrova 13° in griglia pagando quasi 4 secondi

Commenta per primo!

Una situazione quasi drammatica. Di sicuro i quasi 4 secondi presi da Valentino Rossi nelle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Silverstone non trovano una logica spiegazioni: troppi anche senza trovare una buona messa a punto e feeling con la propria Desmosedici GP11. In vista della gara al 9 volte Campione del Mondo non resta che fare la danza della pioggia e sperare in un vero e proprio miracolo…

E’ stata una giornata molto difficile, anzi un fine settimana molto difficile“, commenta Valentino Rossi. “Eravamo lontani venerdì, ma in certo senso poteva starci visto che non conoscevo la pista. Oggi però speravamo di fare molto meglio. Invece abbiamo abbassato il tempo solo di un secondo mentre gli altri ne hanno levati due.

Il distacco è notevole e facciamo molta fatica anche rispetto alle altre Ducati quindi evidentemente qui, su questa pista, non siamo riusciti a lavorare bene. Faccio fatica a guidare, sono lento in ingresso di curva, non riesco a fare le linee che voglio. Abbiamo provato tante cose sul setting della moto ma senza fare progressi.

Si dice che domani debba piovere, vediamo, non credo che potremmo essere competitivi come lo siamo stati su altre piste col bagnato, ma probabilmente un po’ meglio che sull’asciutto. Dovremo comunque fare il massimo con quello che abbiamo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy