MotoGP: Valentino Rossi “Mugello speciale con la Ducati”

MotoGP: Valentino Rossi “Mugello speciale con la Ducati”

Primo Gran Premio di casa in sella alla Ducati

Commenta per primo!

L’appuntamento per il Gran Premio del Mugello, in programma questo fine settimana, è di quelli importanti per il nove volte campione del mondo Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia, oltre ai buoni ricordi relativi ai successi passati, si presenterà sulla pista che lo scorso anno ha “spezzato” le sue speranze di titolo mondiale, per la prima volta in un evento ufficiale con il team Ducati Marlboro.

Nonostante l’importante assenza del capo-tecnico Jeremy Burgess, Rossi proverà a compiere passi importanti nella conoscenza e nella messa a punto della Desmosedici GP11.1, utilizzata per la prima volta nello scorso week-end di Assen, cercando di far tesoro dei test disputati in sella alla 1000cc GP12. Una buona posizione in qualifica, come da sua stessa ammissione, è essenziale per poter ambire ad un risultato di rilievo in gara.

“Prima di tutto” dichiara Valentino Rossi, “vorrei fare un grande in bocca al lupo a Jeremy che non potrà essere con noi questa settimana per motivi personali, molto importanti. Ci mancherà molto nel box ma lo aspettiamo per il Gran Premio del Sachsenring. Nel frattempo noi dovremo cercare di fare bene al Mugello dove è vero che abbiamo girato con la GP12, ma anche che la nostra moto, essendo una 800cc, risponde in maniera un po’ diversa alle regolazioni, oltre ad essere nella prima sua fase di sviluppo.

Sarà importante trovare rapidamente la strada giusta per il set-up perché migliorare ad ogni turno è fondamentale per qualificarsi in una buona posizione. La pista è una delle mie piste preferite e sono sempre andato piuttosto forte. Tornarci dopo l’incidente non mi crea problemi anche perché quando ho fatto i test mi ha fatto solo un grande piacere guidare lì, come sempre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy