MotoGP: Valentino Rossi “Meglio delle prove, ma non basta”

MotoGP: Valentino Rossi “Meglio delle prove, ma non basta”

Conclude quarto all’esordio con la nuova moto

Commenta per primo!

Il quarto posto, di questi tempi, per Valentino Rossi è un buon risultato. Non il distacco subito all’esposizione della bandiera a scacchi al TT Circuit Van Drenthe di Assen, oltre 30″, con l’imperativo per le prossime gare di trovare subito una buona messa a punto per la GP11.1. All’esordio assoluto la nuova Desmosedici è stata “promossa” dal 9 volte Campione del Mondo, anche se è realista: c’è ancora molto da lavorare per recuperare il gap dalla concorrenza.

Possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti di questo risultato, anche perchè rispetto alle prove abbiamo fatto un grande miglioramento“, spiega Valentino Rossi. “Certamente ci sarebbe piaciuto trovare una buona messa a punto nel più breve tempo possibile, ma la moto è completamente nuova, la dobbiamo conoscere e per questo ci vuole tempo.

In gara ci siamo presentati con un buon set-up che mi ha consentito di girare abbastanza forte anche se nei primi giri non ho rischiato. Purtroppo la pioggia nel Warm Up non ci ha permesso di provare questa messa a punto, ma comunque in gara il nuovo assetto ha rispettato le nostre attese.

La prima gara con la nuova moto tutto sommato è stata positiva, rispetto alla GP11 è più stabile, soprattutto al posteriore. Il distacco dai primi resta importante, meno rispetto alla precedenti gare, per questo dobbiamo continuare a lavorare seguendo questa strada“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy