MotoGP: Valentino Rossi “La spalla principale preoccupazione”

MotoGP: Valentino Rossi “La spalla principale preoccupazione”

Migliora il rendimento della Ducati, non la sua spalla

Commenta per primo!

Nonostante la terza fila guadagnata nelle qualifiche ufficiali della MotoGP a Losail, Valentino Rossi cerca di conservare una certa fiducia in vista della gara. Miglioramenti, seppur sensibili, ci sono stati, ma la spalla resta la principale preoccupazione per la resistenza sulla distanza di gara.

Credo che senza il problema alla spalla, che ci fa perdere cinque o sei decimi, oggi potremmo essere in seconda fila“, spiega Valentino Rossi. “Siamo riusciti a migliorare la messa a punto facendo delle modifiche che saranno importanti anche in ottica futura.

Oggi sono riuscito a guidare meglio la GP11 ma, al momento di usare le gomme morbide, alla fine del turno, non avevo più forza. Quando ho cercato di fare il tempo, in alcuni punti della pista proprio non riuscivo a spingere. In ogni caso abbiamo fatto un tempo discreto e abbiamo ancora qualche prova da fare nel warm-up.

Per quanto riguarda la gara penso che potremo avere un ritmo discreto, a parte le due Honda, fino a quando terrà la spalla. Infatti solo domani scopriremo come reagirà e quanta resistenza avremo nella seconda parte di gara“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy