MotoGP: Valentino Rossi al Sachsenring? Oggi la risposta

MotoGP: Valentino Rossi al Sachsenring? Oggi la risposta

Quasi certa la partecipazione al Gran Premio di Germania

Commenta per primo!

Da oltre un mese lontano dalle piste del Motomondiale, Valentino Rossi è rimasto il grande protagonista mediatico del Motomondiale. Quanto torna? Quando ci sarà l’annuncio del suo passaggio in Ducati? Interrogativi ricorrenti destinati a trovare una soluzione nell’arco di un paio di settimane, già tra poche ore per quanto concerne il primo quesito: correrà il nove volte iridato al Sachsenring?

Più sì che no. I test di Misano e Brno con la Yamaha YZF R1 Superbike hanno dato buone sensazioni al “Dottore”, trovando nella guida di una moto la miglior medicina. Tempi interessanti, ancor più importante la ripresa dalla frattura esposta e scomposta di tibia e perone della gamba destra, oltre che alla spalla malandata sin dallo scorso mese di aprile.

La conferma della partecipazione di Valentino Rossi al Gran Premio di Germania, a 43 giorni dalla caduta del Mugello, è attesa in giornata a seguito dell’ultima visita medica, con le radiografie necessarie per verificare la salute della gamba infortunata.

Il rientro risulta un pratica da risolvere in fretta per Rossi, che ha lasciato da parte l’intento di “Prendere tutto il tempo che serve per recuperare” riuscendo in un recupero che ha sì del prodigioso (come altri piloti nel recente passato, vedi Gramigni, Sabbatani, Elias, De Puniet), ma non del “miracoloso”.

La risposta in giornata, anche se Davide Brivio nella giornata di ieri a Sky Sport 24 si è lasciato scappare “Parlerò questo fine settimana con Valentino“, in merito ad una sfida su sfondo automobilistico proposta da Fernando Alonso nei scorsi giorni (F1, Rally, moto). Chissà dove ci sarà questo colloquio, se non al Sachsenring.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy