MotoGP Valencia Prove Libere 2: Lorenzo beffa Stoner

MotoGP Valencia Prove Libere 2: Lorenzo beffa Stoner

Stacca il miglior tempo nel finale, Rossi è 9°

Commenta per primo!

Si profila un accattivante e caratteristico duello tra Jorge Lorenzo e Casey Stoner per il weekend all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia per la MotoGP. Prima di pensare al 2011, in quel di Cheste Lorenzo vuole suggellare una trionfante stagione partendo dal miglior tempo nel pomeridiano turno di prove libere del venerdì in 1’32″690, unico a scendere sotto il muro dell’1’33”, conseguito proprio nel 24° e ultimo giro percorso, a testimoniare una continua crescita che gli ha consentito di avvicinare e… superare Casey Stoner in classifica.

L’iridato 2007 non riesce, ed è forse un bene, a replicare il weekend da assoluto dominatore a Valencia dello scorso anno ritrovandosi a inseguire a sostanzialmente 3 decimi pur con il best time di questa mattina ed una Ducati che esalta il proprio stile di guida. Da martedì salirà in sella ad una Honda, per il momento punta alla quarta vittoria nelle ultime sei gare, se non altro per farsi nuovamente perdonare il banale errore di Estoril…

Per gli avversari della coppia di testa la situazione si complica parecchio, come testimoniano i sette decimi accusati da Colin Edwards che si riporta nelle posizioni di vertice della categoria. Può esser soddisfatto il bi-campione del mondo Superbike, non lo è di certo Valentino Rossi che ormai di prove difficili del venerdì ci ha fatto l’abitudine: quasi un secondo (971 millesimi) dal comando, sosta ai box nel finale a dimostrazione che il miglior assetto è un traguardo lontano: l’esatto opposto di Lorenzo, insomma.

Peggior pilota Yamaha nelle prove libere di quel che rappresenta la propria gara d’addio alla casa di Iwata, Rossi si è visto preceduto anche da Marco Simoncelli ottimo 4° battendo nel confronto diretto in Honda Marco Simoncelli, seguiti da Ben Spies a questo punto pienamente ripresosi dalla brutta botta di Estoril. Spuntano nella top-10 anche Randy De Puniet e Marco Melandri (autore di un evidente “dritto” nell’ultima curva verso metà sessione), non Loris Capirossi 15° e terz’ultimo con la Suzuki, giusto davanti ad Alvaro Bautista e Carlos Checa che lima ancora qualche decimo arrivando a 1″9 da Lorenzo seppur dall’ultima posizione di classifica.

MotoGP World Championship 2010
Valencia, Classifica Prove Libere 2

01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 1’32.690
02- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.314
03- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.776
04- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.778
05- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.780
06- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.838
07- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 0.845
08- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.878
09- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.971
10- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.994
11- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.092
12- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.237
13- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.264
14- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.464
15- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.558
16- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.606
17- Carlos Checa – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.946

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy