MotoGP Valencia Prove 3: Dani Pedrosa stacca tutti

MotoGP Valencia Prove 3: Dani Pedrosa stacca tutti

Ultimi minuti su pista asciutta con Pedrosa al top

Commenta per primo!

Otto minuti “buoni” hanno consentito ai protagonisti della MotoGP di salvare il salvabile nella conclusiva sessione di prove libere all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia. Con la traiettoria ideale sostanzialmente asciutta, per i “big” della top class c’è stata la possibilità di completare 3-4 giri con gomme slick con il risultato di rivedere al comando della graduatoria dei tempi Dani Pedrosa, autore di un ultimo “run” particolarmente interessante con tre giri ad alti livelli per le condizioni della pista: 1’33″872, 1’33″407, 1’33″033.

Non male il rendimento del tri-Campione del Mondo, deciso sul tracciato dove ha già vinto in quattro distinte occasioni nel recente passato (in tutte le classi del Motomondiale) di lasciarsi definitivamente alle spalle la cocente delusione di Phillip Island che ha consegnato il titolo mondiale a Jorge Lorenzo, sesto in questa sessione di prove libere, preceduto nell’ordine anche dalle Yamaha Tech 3 di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow più Stefan Bradl e Nicky Hayden.

Scorrendo la classifica con oltre 1″ di gap dalla vetta figurano Alvaro Bautista, la ART-Aprilia CRT di Randy De Puniet e Casey Stoner, nono con soltanto 4 giri all’attivo. Chiude invece nella top-10 Michele Pirro, decimo alla sua ultima gara con la FTR MGP12 spinta dal propulsore Honda Ten Kate, mentre Valentino Rossi (9 giri effettuati) è 11° a 2″7 dalla vetta, Roberto Rolfo chiude 13°, Danilo Petrucci 17° con Claudio Corti, all’esordio in MotoGP con la Inmotec di Avintia Blusens (ma già sotto contratto Forward Racing per il 2013), 21°.

Alle 13:55, bizze del meteo permettendo, il turno unico di prove ufficiali mitigato da condizioni climatiche (finalmente) favorevoli, con l’incognita della pioggia tuttora d’attualità in vista della gara di domani.

MotoGP World Championship 2012
Autodromo Ricardo Tormo Valencia, Classifica Prove Libere 3

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’33.033
02- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.608
03- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.639
04- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.718
05- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.230
06- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 1.263
07- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.731
08- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 1.882 (CRT)
09- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.958
10- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda MGP12 – + 2.338 (CRT)
11- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.791
12- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.886
13- Roberto Rolfo – Speed Master Team – ART GP12 – + 3.116 (CRT)
14- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 3.159
15- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 3.234
16- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 3.484 (CRT)
17- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 3.505 (CRT)
18- Ivan Silva – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.720 (CRT)
19- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 4.668 (CRT)
20- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 4.936 (CRT)
21- Claudio Corti – Avintia Blusens – Inmotec – + 5.630 (CRT)
22- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 13.089 (CRT)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy