MotoGP: ufficiale, Redding con Marc VDS Honda per 2 anni

MotoGP: ufficiale, Redding con Marc VDS Honda per 2 anni

Nel 2015 e 2016 correrà con una Honda ‘Factory’

Commenta per primo!

Anticipato dai diretti interessati nelle scorse settimane, oggi a Motegi è arrivata l’ufficialità. Il Marc VDS Racing Team, compagine di Marc van der Straten diretta da Michael Bartholemy, esordirà l’anno prossimo in MotoGP con una Honda RC213V in configurazione ‘Factory’ affidata a Scott Redding, attuale portacolori del Team GO&FUN Honda Gresini su Honda RCV1000R ‘Open’.

Il pilota britannico, gestito proprio in termini di management da Bartholemy, con Marc VDS ha militato in Moto2 nel quadriennio 2010-2013, sfiorando lo scorso anno la conquista del titolo iridato. Tra il Marc VDS Racing Team, Honda Racing Corporation (HRC) e Scott Redding è stato raggiunto un accordo biennale per le stagioni 2015-2016.

Parallelamente al programma MotoGP, Marc VDS proseguirà l’avventura in Moto2 con due KALEX per gli attuali capoclassifica di Moto2 e Moto3, rispettivamente Tito Rabat e Alex Marquez, mentre lascerà la Moto3 ‘cedendo’ il proprio posto in griglia al Monlau Competicion di Emilio Alzamora (tre Honda NSF250RW per Fabio Quartararo, Maria Herrera e Jorge Navarro, attuale pilota proprio del Marc VDS Racing Team).

Desidero espressamente ringraziare tutte le parti interessate che hanno reso possibile questo progetto“, ha dichiarato Michael Bartholemy. “Esordiremo in MotoGP con la miglior moto del lotto e con Scott Redding che siamo felici di riaccogliere in squadra“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy