MotoGP: Toseland e Spies, scambio di sella nel 2010?

MotoGP: Toseland e Spies, scambio di sella nel 2010?

Cambio di piani per i team ufficiali Yamaha

Commenta per primo!

La notizia ha del sensazionale. Secondo il sito inglese MCN, James Toseland la prossima stagione dovrà fare un salto indietro per tornare alla categoria che lo aveva consacrato, la World SBK. Il pilota di Sheffield infatti, pare sarà sostituito nel team Monster Yamaha Tech 3 niente meno che da Ben Spies. L’attuale capo classifica del mondiale Superbike infatti, dopo i proclami ufficiali da parte del suo attuale team riguardanti una sua permanenza tra le derivate dalla serie anche per il 2010, avrebbe deciso quindi il passaggio diretto nella top class dei prototipi già a partire dal prossimo anno, nonostante l’indisponibilità di una moto ufficiale.

Così recitava il comunicato ufficiale datato 4 Settembre 2009, in riferimento al rinnovo stipulato con Spies: “il programma prevede la stagione 2010 con il team Yamaha World Superbike […] e un passaggio al team satellite Yamaha MotoGP per il 2011“.

Quello che si pensava quindi fosse un accordo già pronto, sembra essere già stato messo in discussione. Ma la situazione per Toseland non è delle più rosee, in quanto la competizione per la sella che Spies lascerebbe vacante può vedere interessati due piloti di indiscusso talento come il connazionale Cal Crutchlow ( leader del mondiale Supersport su Yamaha ufficiale) e l’australiano Chris Vermeulen (ex pilota World Supersport e Superbike, quest’anno con il team Suzuki MotoGP).

Intanto pare, come sostiene MCN, che un annuncio ufficiale riguardo al futuro di Spies e, di conseguenza, quello di Toseland, al termine del weekend World Superbike di Imola, in programma dal 25 al 27 settembre prossimi.

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy