MotoGP Test Valencia: Casey Stoner chiude in testa

MotoGP Test Valencia: Casey Stoner chiude in testa

Ultimi test a Valencia con assenti i piloti Yamaha

Commenta per primo!

L’ultima giornata di prove a Valencia e della stagione MotoGP 2009 ha visto Casey Stoner chiudere al comando. L’australiano con la Ducati Desmosedici dotata del nuovo propulsore e diversi aggiornamenti in vista del prossimo campionato ha ottenuto il miglior tempo in 1’31″900, staccando di soli 44/1000 Dani Pedrosa, anche lui al lavoro con una Honda RC212V dal nuovo telaio e sospensioni Ohlins. I due piloti da anni protagonisti in MotoGP hanno letteralmente “staccato” la concorrenza, in una giornata dove non sono scesi in pista (per scelta programmata ancor prima dell’inizio dei test) i piloti Yamaha, sia quelli del team interno Fiat (Valentino Rossi e Jorge Lorenzo) che i portacolori Tech 3 (il velocissimo Ben Spies e Colin Edwards). Soltanto 12 sono stati i piloti presenti nell’ultima “mezza giornata” all’Autodromo Ricardo Tormo, con 3 ore a disposizione dalle 10 alle 13. Si ritrova così in terza posizione Nicky Hayden, sempre più a suo agio con una Ducati adesso “gestibile” che può consentirgli di staccare dei tempi impensabili ad inizio stagione. Il “Kentucky Kid” ha preceduto nella classifica Andrea Dovizioso, caduto ieri e, come Pedrosa, al lavoro con la nuova RC212V, ma con un pò più di esperienza alle spalle con le sospensioni Ohlins. Dani Pedrosa con la nuova Honda Altro genere di prove per Marco Melandri che sta ben figurando con la Honda ex-De Angelis del team Gresini, quinto tempo aspettando la moto 2010 che per i piloti “clienti” non dovrebbe esser tanto distante dalle “Factory Spec”. Il ravennate è vicinissimo a Dovizioso e davanti a Mika Kallio in continua crescita: dal terzo al sesto posto i quattro piloti sono infatti racchiusi in poco più di 1/10, con Aleix Espargaro subito dietro con la seconda Ducati Pramac. Tra i “debuttanti” assoluti della MotoGP il migliore si conferma Hector Barbera con la Desmosedici del team Aspar, anche se i distacchi cominciano a prendere “consistenza”, oltre l’1″8 di gap dalla vetta, ampiamente giustificabile per piloti che negli ultimi anni hanno corso con le 250cc 2 tempi. Il vice-campione del mondo in carica ha comunque preceduto Marco Simoncelli con la Honda Gresini, Alvaro Bautista su Suzuki (che paga 7/10 da Capirossi) e Hiroshi Aoyama che chiude il gruppo fresco di titolo mondiale in 250 e di congratulazioni da parte del Primo Ministro del Giappone Yukio Hatoyama. Prosegue l'apprendistato di Marco Simoncelli in MotoGP Con quest’ultimo giorno di prove si è concluso ufficialmente la stagione 2009 della MotoGP, con l’appuntamento adesso fissato al 3-5 febbraio quando sono in agenda i test di Sepang, in Malesia, a cui seguiranno altre prove sul circuito di Kuala Lumpur e, a marzo, le prove in notturna a Losail. MotoGP World Championship 2010 Test Valencia, Classifica Terzo Giorno 01- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – 1’31.900 (35 giri) 02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.044 (38 giri) 03- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.905 (40 giri) 04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.925 (51 giri) 05- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.036 (36 giri) 06- Mika Kallio – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.088 (39 giri) 07- Aleix Espargaro – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.375 (55 giri) 08- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.564 (43 giri) 09- Hector Barbera – Aspar Team – Ducati Desmosedici GP9 – + + 1.887 (57 giri) 10- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.956 (35 giri) 11- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 2.263 (45 giri) 12- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 2.921 (47 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy