MotoGP: Test Losail, Andrea Dovizioso primeggia nel Day 2

MotoGP: Test Losail, Andrea Dovizioso primeggia nel Day 2

Marquez, Iannone, Lorenzo e Rossi a seguire

Commenta per primo!

Dopo aver dominato il Day 1, anche la seconda giornata di test sul Losail International Circuit sorride alla Ducati Desmosedici GP15. Dopo Andrea Iannone oggi spetta ad Andrea Dovizioso il compito di portare in cima alla lista dei tempi la Casa di Borgo Panigale grazie ad un 1’54″907 che migliora il record in gara di Casey Stoner (1’55″153) che resiste dal “lontano” 2008.

Un’asticella oltrepassata anche da Marc Marquez, 2° e staccato di soli 184 millesimi dalla Ducati #04, e dall’altra Desmosedici di Andrea Iannone, 3° a 2/10 del compagno di box. Dopo un avvio di sessione avaro di sorprese, con il calar del sole i team hanno incontrato le condizioni più vicine a quelle che dovranno fronteggiare in gara ed in pista si sono scatenati Marc Marquez e Andrea Iannone, con il fenomeno di Cervara pronto a rispondere colpo su colpo all’abruzzese. Ad interrompere il duello ci ha pensato Dovizioso, unico rider ad abbatter il muro dell’1’55, che a circa un’ora e mezza dalla bandiera a scacchi ha piazzato la zampata che gli è valsa la pole position virtuale dei test di Losail.

Ad aprire l’ipotetica seconda fila è Jorge Lorenzo. Alle prese con lo sviluppo del cambio seamless, il bi-Campione del Mondo nella top class contiene il ritardo da Dovizioso a poco meno di 6/10 e piazza le ruote della YZR M1 #99 davanti al compagno di squadra Valentino Rossi. Il pilota pesarese del Movistar Yamaha “brucia” di 1/1000 la seconda Repsol Honda di Dani Pedrosa, 6°. Ancora una prova convincente per Cal Crutchlow, che conferma il 7° posto di ieri gravitando costantemente nella top10 ai comandi della RC213V Factory del team LCR Honda

Viaggiano in coppia i due alfieri del team Tech3, Bradley Smith e Pol Espargaro, rispettivamente al 8° e 9° posto, mentre sorprende il decimo tempo della RC213V-RS di Karel Abraham, staccato dalla vetta di poco più di otto decimi. In una classifica che vede 14 piloti in un secondo, Yonny Hernandez è 11° in sella alla Desmosedici GP14.2 ed è inseguito dalla prima Suzuki, quella di Aleix Espargaro. Il tester Ducati Michele Pirro chiude la sessione con il 18° tempo mentre Danilo Petrucci si ferma al 22° posto. Ancora attardate le Aprilia RS-GP condotta da Alvaro Bautista, 24°, e Marco Melandri, 26° a 3” da Dovizioso.

MotoGP™ World Championship 2015
Test Losail, Classifica 2° Giorno

01- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – 1’54.907
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.184
03- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.197
04- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.593
05- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.674
06- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.675
07- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V – + 0.717
08- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.741
09- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.751
10- Karel Abraham – AB Motoracing – Honda RC213V-RS – + 0.858
11- Yonny Hernandez – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.865
12- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.888
13- Scott Redding – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 0.896
14- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.903
15- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.151
16- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RC213V-RS – + 1.197
17- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.352
18- Eugene Laverty – Drive M7 Aspar – Honda RC213V-RS – + 1.435
19- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.569
20- Stefan Bradl – Athina Forward Racing – Forward Yamaha – + 1.817
21- Jack Miller – CWM LCR Honda – Honda RC213V-RS – + 1.851
22- Danilo Petrucci – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.855
23- Loris Baz – Athina Forward Racing – Forward Yamaha – + 2.029
24- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.366
25- Alex De Angeli – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 2.483
26- Marco Melandri – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 3.075

Christian Tarragoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy