MotoGP: test a Estoril per la Suter BMW Moto1 di Marc VDS

MotoGP: test a Estoril per la Suter BMW Moto1 di Marc VDS

Morales e Cudlin macinano kilometri con la prima MotoGP 2012

Comunicate nel week-end dalla FIM le prime linee-guida di quel che sarà il regolamento 2012 della MotoGP “Claiming Rule Team” (CRT), nelle giornate di martedì 3 e mercoledì 4 maggio a Estoril insieme a cinque squadre della Moto2 è scesa nuovamente in pista la Suter MVDS, prototipo Suter motorizzato BMW 1000cc per la “Moto1”. Suter, in collaborazione con il Marc VDS Racing Team che ha offerto supporto logistico per i test in programma nel corso del 2011 in vista dell’esordio in gara l’anno prossimo, ha apportato significative modifiche al prototipo Moto1 a sei mesi dal primo “shakedown” di Jerez de la Frontera: nuova elettronica, freni in carbonio, gomme ufficiali Bridgestone in luogo delle Michelin adottate nei primi test. A condurre la Suter BMW ci hanno pensato Carmelo Morales, tester ufficiale Suter nonchè campione CEV Moto2 (ed Europeo Supersport) in carica, e Damian Cudlin, campione IDM Supersport 2010, attualmente impegnato nell’Endurance con BMW Motorrad France 99 (struttura di proprietà Michael Bartholemy, team manager Marc VDS) e nell’IDM Superbike con la BMW S1000RR di Alpha Technik/Van Zon/Kraftwerk. Ideale tester della Suter MVDS (conosce, ovviamente, alla perfezione le caratteristiche del 4 cilindri BMW), “Damo” è stato il pilota più attivo in pista soprattutto nella giornata del mercoledì dove ha effettuato “run” da 10 giri ciascuno. “C’è voluto un pò di tempo per adattarmi alle modifiche alla moto“, ha spiegato Cudlin, 3° al Bol d’Or, “soprattutto per quanto concerne gli pneumatici Bridgestone, ma anche i freni in carbonio e la nuova elettronica, ma penso che siamo riusciti a rispettare il nostro programma di test. La moto è migliorata rispetto alle precedenti prove di Jerez, ma c’è ancora molto lavoro da fare. Nei due giorni abbiamo riscontrato dei miglioramenti, raccolto dati, ma ci serve più tempo in pista. Giudico comunque positivo questo test, adesso abbiamo delle idee più chiare sullo sviluppo della moto“. A Estoril era atteso l’esordio in sella alla Suter Moto1 anche di Scott Redding, rimandato per lasciare al giovane pilota inglese il tempo di effettuare dei test con la MMXI Moto2 al fine di dare una svolta ad una stagione fin qui in salita dopo quanto di buono mostrato nel 2010. Per la Suter MVDS i test proseguiranno nelle prossime settimane con date e tracciati ancora da definire, per una Moto1 che prende sempre più forma con i parametri definiti a Jerez da Dorna Sports e divulgati pubblicamente dalla FIM: motori 1000cc con alesaggio massimo di 81mm, 12 propulsori da utilizzare nel corso di una stagione, serbatoio di 24 litri (contro i 21 dei team non-CRT), 153 kilogrammi il peso minimo (150 kg le 800cc).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy