MotoGP: Stefan Bradl, che esordio con la Honda LCR!

MotoGP: Stefan Bradl, che esordio con la Honda LCR!

Ottima prima uscita con la Honda RC212V 800 a Valencia

Commenta per primo!

La MotoGP, dopo soltanto una giornata di test all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia, ha scoperto un nuovo “campioncino”. Stefan Bradl, laureatosi domenica (anzi, sabato per il forfait di Marc Marquez) Campione del Mondo Moto2 con la KALEX del Kiefer Racing, ha impressionato all’esordio in sella alla Honda RC212V 800cc del team LCR di Lucio Cecchinello.

Premiato dalla HRC con questo test per la meritata conquista del titolo nella middle class, il tedesco figlio d’arte già Campione del CEV 125 2007 ci ha messo pochi giri a trovare il feeling con la MotoGP, tanto da spiccare poco prima dell’interruzione delle prove un significativo 1’34″330, 9° assoluto nella classifica dei tempi a 2″1 dalla coppia Pedrosa-Stoner di testa con la nuova Honda RC213V ufficiale 1000cc.

Tanto per chiarire il potenziale del buon Stefan, è doveroso confrontare questa performance (seppur con condizioni climatiche diverse) con l’1’34.680 conseguito Toni Elias sabato scorso nelle qualifiche ufficiali con la stessa moto e team, il tutto dopo soli 62 giri in sella ad una MotoGP.

Insomma, doveva esser soltanto un “test premio”, ma come si suol dire in questi casi “da cosa nasce cosa”..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy