MotoGP: stagione finita per Abraham, cercasi sostituto

MotoGP: stagione finita per Abraham, cercasi sostituto

Cardion AB Motoracing cerca un sostituto

Commenta per primo!

Dalla caduta nel corso delle prove di Indianapolis, Karel Abraham ha dovuto fare i conti con persistenti dolori alla spalla sinistra infortunata. Dopo una serie di gare dove ha stretto i denti per salire in sella alla propria ART, al termine del weekend di Misano Adriatico il pilota ceco si è sottoposto ad una visita medica di controllo in Repubblica Ceca che ha suggerito ad “Abaja” di sottoporsi ai primi di ottobre ad un intervento chirurgico per la lesione ai legamenti della spalla sinistra.

Per questa ragione Karel Abraham sarà costretto a saltare gli ultimi appuntamenti del calendario 2013, lasciando la ART GP13 del Cardion AB Motoracing ad un pilota ancora da definire.

Le attuali cure sono servite a recuperare la piena funzionalità della spalla infortunata, ma sfortunatamente c’è bisogno di intervenire chirurgicamente per risolvere definitivamente il problema“, ha spiegato Igor Čižmář, primario del Dipartimento di Traumatologia dell’Ospedale Universitario di Olomuc. “Dopo questo intervento, la spalla dovrà restare immobilizzata per almeno un mese, pertanto Karel non potrà disputare gli ultimi round della stagione“.

Karel Abraham tornerà pertanto in sella, per l’occasione con una Honda RCV1000R (precedentemente riconosciuta come “Production Bike Racer”), soltanto nel 2014, con il toto-sostituto già iniziato. “Il nostro obiettivo è di individuare un pilota di esperienza in grado di correre già ad Aragon“, ha spiegato Karel Abraham Sr, titolare del Cardion AB Motoracing. “La nostra preferenza era per un pilota ceco, ma Dorna e IRTA ci hanno sconsigliato di prender in considerazione questa ipotesi per motivi di sicurezza. Stiamo pertanto cercando un pilota di esperienza in MotoGP o Superbike“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy