MotoGP: Spies “Rossi, Lorenzo, Pedrosa e Stoner sono alieni!”

MotoGP: Spies “Rossi, Lorenzo, Pedrosa e Stoner sono alieni!”

L’idea dell’iridato Superbike sui nuovi avversari

Commenta per primo!

Sono definiti, giustamente, “I Fantastici 4”. Ne ha preso coscienza anche Ben Spies, Campione del Mondo Superbike, che al confronto tra gara e test di Valencia è riuscito ad avvicinare i quattro dominatori delle ultime stagioni in MotoGP: Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa e Casey Stoner, in rigoroso ordine di classifica finale di campionato. Il texano sa che loro sono il metro di paragone, come ha rivelato in un’intervista a “Que!”. A domanda “Puoi descrivere in una parola o aggettivo i tuoi avversari per il 2010” riferendosi ai quattro campioni già citati, Spies non ha dubbi.

Lo ha già fatto il Paddock della MotoGP: sono alieni!“. Spies, che per molti quest’anno in Superbike è stato anche lui “Alieno”, ha poi parlato delle aspettative per la stagione 2010.

Sarà un anno di apprendistato. Il mio obiettivo è di stare nei primi 10, dare il meglio di me stesso, cercando di adattare il mio stile di guida alla MotoGP. Dovrò imparare, ma sono pronto“.

Ben Spies trascorrerà ora le meritate vacanze in America prima di tornare in azione il 3 febbraio per i test collettivi di Sepang in Malesia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy