MotoGP: solo la pioggia ferma Marc Marquez a Sepang

MotoGP: solo la pioggia ferma Marc Marquez a Sepang

Chiusura dei test con tempi interessanti a Sepang

Commenta per primo!

Solo la pioggia in questo momento sembra poter fermare Marc Marquez. Conclusa una trionfale stagione in Moto2, tra Valencia a Sepang il nuovo “craque” del motociclismo ha perfezionato la conoscenza con la Honda RC213V Factory Spec. MotoGP con progressi sotto gli occhi di tutti. A poco più di 1″ dal suo nuovo compagno di squadra Dani Pedrosa a Cheste, in Malesia l’iridato Moto2 in carica è stato in grado di spiccare un miglior riferimento cronometrico nel secondo giorno di attività in 2’01″355, da raffrontare alla pole (record) 2012 di Jorge Lorenzo in 2’00″334, in linea con i riferimenti su pista asciutta del weekend di gara di Pedrosa (2’01″186) e Stoner (2’01″693) siglati nel corso della terza sessione di prove libere del 20 ottobre scorso. Purtroppo per il due volte Campione del Mondo l’avvento della pioggia, giusto al 10° giro di una simulazione di gara, non gli ha consentito di completare il programma di lavoro in programma, ma ricavando comunque positive sensazioni per un bilancio in attivo: ieri miglior crono in “condizione gara” in 2’01″335, 2’01″560 oggi, complessivamente 127 giri completati (26, 60, 41 ripartiti nei tre giorni) pari a 705 kilometri. Marc Marquez, così come tutti gli attesi protagonisti della MotoGP, torneranno in pista dal 4 febbraio prossimo sempre a Sepang per la prima sessione di test ufficiali della stagione 2013. I tempi di Marc Marquez a Sepang 1° giorno: 2’03″650 (26 giri) 2° giorno: 2’01″335 (60 giri) 3° giorno: 2’01″560 (41 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy