MotoGP: Simoncelli e Aoyama da lunedi in azione a Sepang

MotoGP: Simoncelli e Aoyama da lunedi in azione a Sepang

Test riservati ai due debuttanti della stagione 2010

Commenta per primo!

In origine per volontà della MSMA, l’associazione dei costruttori, dovevano essere dei test collettivi. Alla resa dei conti le prove di fine dicembre (dal 21 al 23) a Sepang dei “Rookies” della MotoGP 2010 saranno poco più che una sessione di test per pochi eletti. Due, a dir la verità: Marco Simoncelli e Hiroshi Aoyama, gli unici che proveranno in Malesia con le rispettive Honda RC212V.

Gli altri debuttanti, insieme alle squadre, hanno infatti scelto percorsi alternativi. Alvaro Bautista ha girato per 3 giorni con la Suzuki a Estoril, Hector Barbera lo ha fatto con la Ducati a Jerez, Ben Spies è stato lasciato libero in vacanza, probabilmente l’unico pilota che di queste prove ne ha il minimo bisogno (rivedere Gran Premio e prove di Valencia).

Non mancheranno così a Sepang Marco Simoncelli e Hiroshi Aoyama, gli ultimi due campioni del mondo della classe 250cc. “Sic”, che ha rispettato diversi impegni promozionali in questi giorni, ritroverà la Honda “Factory Spec.” ex-Elias già collaudata a Valencia.

Per “Hiro Hero”, attualmente in Giappone dove ha fatto incetta di premi e feste a lui dedicate (da Honda, la federazione nipponica MFJ, il proprio fans club, la città di Chiba…), ci sarà invece la RCV ex-Talmacsi, anche se come risaputo nel 2010 correrà sotto le insegne dell’Interwetten Honda, struttura di Daniel Epp all’esordio nella categoria.

Tutti gli altri riprenderanno le attività soltanto il 3 febbraio sempre a Sepang, prima di tre sessioni (due in Malesia, una a Losail) di prove in previsione della MotoGP 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy