MotoGP Silverstone Prove Libere 2: il solito Casey Stoner

MotoGP Silverstone Prove Libere 2: il solito Casey Stoner

Solo Simoncelli si avvicina, Valentino Rossi paga 3″7

Commenta per primo!

Pioggia a catinelle a Silverstone, parlando dei secondi rifilati da Casey Stoner agli avversari, fatta eccezione per il sempre più convincente Marco Simoncelli. Se i nuvoloni minacciosi riservano una tregua nei 10 minuti conclusivi della sessione pomeridiana di prove libere, l’australiano prosegue imperterrito a mostrare l’oggetiva supremazia in sella alla propria Honda RC212V, viaggiando con un margine (ai più inspiegabile) di 8-9 decimi nel solo T4. Con la pista metà bagnata (primo tratto), metà asciutta (ultimo settore), il Campione del Mondo 2007 ferma i cronometri sul 2’15″666 con soltanto Marco Simoncelli a tenere il suo passo, pagando ben 797 millesimi sul traguardo.

Dietro la coppia di testa i distacchi assumono proporzioni abissali: Nicky Hayden 3° accusa uno svantaggio di 1″4, a salire si passa dai 2″4 di Cal Crutchlow (ottimo 4° con la Yamaha Tech 3) ai 3 secondi netti di Jorge Lorenzo, quinto sul tracciato dove vinse lo scorso anno da assoluto dominatore.

Non una bella notizia per la compagnia dei piloti dalle legittime ambizioni in Terra d’Albione, come nel caso di Andrea Dovizioso e Ben Spies avvicinati da Karel Abraham nel confronto per la sesta posizione, ma anche da Valentino Rossi che rimedia 3″7 dalla vetta.

Domani è previsto un netto miglioramento delle condizioni climatiche, con la prospettiva di recuperar terreno per Loris Capirossi (12° alle spalle anche di Toni Elias e Alvaro Bautista), Randy De Puniet 14° (scivolato allo scadere) e Colin Edwards, ultimo pagando 9 secondi al raffronto cronometrico, ma pur sempre ad una settimana dalla frattura alla clavicola destra rimediata a Barcellona.

MotoGP World Championship 2011
Silverstone, Classifica Prove Libere 2

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 2’15.666
02- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.797
03- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.404
04- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.443
05- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 3.017
06- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda Desmosedici GP11 – + 3.117
07- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 3.154
08- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 3.343
09- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 3.769
10- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.946
11- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 4.671
12- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 4.941
13- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 4.973
14- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 5.316
15- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 5.360
16- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 9.058

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy