MotoGP: si rivede Daniel Amatriain con un progetto solidale

MotoGP: si rivede Daniel Amatriain con un progetto solidale

Lascia il motociclismo l’ex manager di Lorenzo

Commenta per primo!

Lo scorso mese di giugno Daniel Amatriain, ex-pilota conosciuto anche per esser stato manager di Jorge Lorenzo fino al termine della stagione 2008, era comparso sulle prime pagine dei giornali per via di presunte “Minacce di morte” nei confronti di alcuni suoi ex-assistiti, come lo stesso Lorenzo ed i fratelli Espargaro.

Amatriain, che si era difeso a parole (“Non penserei mai di minacciare di morte Jorge che per me è come un figlio“) e, successivamente, in tribunale, ha deciso di lasciare completamente il motociclismo dove era ancora presente in alcuni progetti in Spagna, come la gestione del circuito di Almeria e del programma Andalucia Aprilia nel CEV (dove Alberto Moncayo ha recentemente conquistato il titolo).

Daniel Amatriain in una nota ha spiegato agli organi di informazione della Spagna di aver dato vita adesso ad un progetto solidale in Perù, denominato “Fundación Motera de Perú“, che sarà svelato il 24 dicembre a Barcellona.

Amatriain ha inoltre cambiato nome alla propria società Motorsport48 (conosciuto anche per esser stato il team ufficiale Derbi nella 125 oltre che Aprilia in 250, portando al titolo Lorenzo nel 2006 e 2007), oggi riconosciuta come “MDA 48”.

In conclusione Amatriain ha spiegato di voler presto risolvere i problemi “legali” con i suoi ex-piloti come Jorge Lorenzo, in “un futuro non troppo lontano“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy