MotoGP Sepang Warm Up: Marc Marquez leader

MotoGP Sepang Warm Up: Marc Marquez leader

Precede Lorenzo, Pedrosa e Rossi nel Warm Up

Commenta per primo!

Prove di cambio-moto nell’eventualità di una corsa flag-to-flag, Jorge Lorenzo velocissimo sul passo, Marc Marquez al comando della classifica. Secondo copione si sono svolti i conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara della MotoGP al Sepang International Circuit con il Campione del Mondo 2013-2014, autore ieri della tredicesima pole (record) stagionale, in grado di staccare il miglior riferimento cronometrico della sessione in 2’01″073 senza farsi mancare nel finale un ‘dritto’ con conseguente escursione nelle vie di fuga del tornantino ‘Berjaya Tioman’. Un piccolo contrattempo per l’alfiere Repsol Honda, leader della graduatoria con 258 millesimi di vantaggio su Jorge Lorenzo (passo-gara da rimarcare), 399 su Dani Pedrosa, 488 a scapito di Valentino Rossi, quarto a completare la doppia-coppia HRC e Yamaha di testa.

Scorrendo la classifica come nelle qualifiche Andrea Dovizioso è quinto seguito da Stefan Bradl mentre Aleix Espargaro, settimo, comanda la graduatoria della ‘Open’. Restando in ‘famiglia’, nonostante una frattura al secondo metatarso del piede sinistro conseguenza della brutta caduta nella FP3 Pol Espargaro è sceso in pista completando 9 giri con un best lap in 2’02″799, ma rischiando tantissimo per un episodio senza precedenti. Rientrato in corsia box dopo il primo ‘run’, in piena pit lane davanti a sé si è visto tagliare la strada da un furgoncino, distante soltanto pochi metri!

Un bello spavento per ‘Polyccio’, come detto quattordicesimo a precedere Nicky Hayden, finito a terra con la propria Honda RCV1000R senza conseguenze.

MotoGP™ World Championship 2015
Sepang International Circuit, Classifica Warm Up

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 2’01.073 (Factory)
02- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.258 (Factory)
03- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.399 (Factory)
04- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.488 (Factory)
05- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.575 (Factory) *
06- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.903 (Factory)
07- Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha – + 1.189 (Open)
08- Yonny Hernandez – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.221 (Factory) *
09- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.230 (Factory)
10- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.484 (Open)
11- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.564 (Factory)
12- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.598 (Factory) *
13- Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 1.662 (Open)
14- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.726 (Factory)
15- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 2.027 (Open)
16- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 2.209 (Open)
17- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R – + 2.736 (Open)
18- Alex De Angelis – NGM Forward Racing – Forward Yamaha – + 3.176 (Open)
19- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP14 – + 3.435 (Open)
20- Danilo Petrucci – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 3.510 (Open)
21- Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 4.268 (Open)
22- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 4.569 (Open)

* Le Ducati iscritte come “Factory” con concessioni “Open” (serbatoio 24 litri, 12 motori a stagione)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy