MotoGP Sepang Qualifiche: Lorenzo in pole prenota il titolo

MotoGP Sepang Qualifiche: Lorenzo in pole prenota il titolo

Sesta pole 2010, Rossi e Stoner in seconda fila

Commenta per primo!

Non c’è miglior modo di preparare la festa. Jorge Lorenzo torna (ed è proprio il caso di dirlo: mancava da 5 gare) in pole position, la sesta stagionale dopo il filotto di cinque consecutive da Silverstone a Laguna Seca, la 15° in carriera nella classe regina. In un turno da dimenticare per gli attesissimi Casey Stoner e Valentino Rossi relegati in seconda fila, “Porfuera” non ha avuto particolari problemi nella personale ultima uscita ai box a cogliere questo risultato dando seguito al passo-gara costante e competitivo mostrato nelle prove. Suo il miglior tempo in 2’01″537, grandi possibilità domani di festeggiare nel migliore dei modi la (probabile) conquista del titolo mondiale: basterà un 9° posto, ma punterà alla vittoria nella gara in programma alle 16:00 locali, le 10:00 in Italia.

Se Lorenzo “prenota” il titolo, in prima fila c’è la soddisfazione per Nicky Hayden che ha sfiorato una pole che manca addirittura dal 2007. Perfetto il suo giro a 0″100 netto da Lorenzo, incredibile balzo in avanti dopo aver navigato nelle retrovie (ieri penultimo) nel corso delle prove libere riscontrando non pochi problemi di messa a punto della propria Ducati Desmosedici. Come a Motegi ritroveremo così in prima fila, ma con altri interpreti, tre moto diverse con la Yamaha di Lorenzo, la Ducati di Hayden e la Honda di Andrea Dovizioso, positivo terzo tenendo alta la bandiera Repsol Honda in Malesia con Dani Pedrosa ancora in infermeria.

Eccellenti delusi come detto Casey Stoner (5°) e Valentino Rossi (6°), che semplicemente non sono riusciti a ottenere un buon giro, pulito e veloce, per poter ambire alla pole. Solo una piccola sbavatura ha potenzialmente tolto questa soddisfazione a Ben Spies, arrivato all’ultima staccato con gran vantaggio salvo arrivar lungo rischiando oltretutto la collisione con Colin Edwards, di rientro verso la corsia box.

L’iridato Superbike 2009 è comunque buon quarto senza disporre delle ultime evoluzioni motoristiche Yamaha, lasciando Edwards in 7° posizione seguito dalle Suzuki di Alvaro Bautista e di un malconcio Loris Capirossi, 9° con alle sue spalle la coppia Gresini Honda composta da Marco Melandri e Marco Simoncelli, i primi ad accusare più di 1″ di svantaggio in una combattuta sessione di qualifiche ufficiali.

MotoGP World Championship 2010
Sepang, Classifica Qualifiche

01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 2’01.537
02- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.100
03- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.292
04- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.456
05- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.486
06- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.493
07- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.560
08- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.857
09- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.985
10- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.087
11- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.153
12- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.186
13- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.238
14- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.241
15- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.391
16- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 2.630

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy