MotoGP Sepang Prove Libere 2: Jorge Lorenzo balza in testa

MotoGP Sepang Prove Libere 2: Jorge Lorenzo balza in testa

Miglior tempo davanti a Casey Stoner e Valentino Rossi

Commenta per primo!

Nuovo motore e si sistema il quarto settore. Così, e con qualche accorgimento nella messa a punto della propria Yamaha M1, si spiega il grande passo in avanti di Jorge Lorenzo a Sepang dove ha comandato la conclusiva seconda sessione di prove libere viaggiando sul 2’01″949, ribadito nel suo ultimo dei 22 giri percorsi arrivando a soli 24 millesimi dal personale best time. Buona costanza di rendimento e passo-gara per il “quasi” Campione del Mondo, che non vuole farsi bastare un misero 9° posto per conquistare il primo titolo nella top class presentando le proprie ambizioni di trionfo in terra malese.

La notizia è che Lorenzo non ha fatto selezione nella classifica dei tempi, anzi, il prospetto è di trovare i primi 3 piloti in un soffio: Casey Stoner secondo è a 22 millesimi (anche lui sotto il 2’02”), Valentino Rossi terzo resta a 2 decimi di secondo. Per il Ducatista netto il miglioramento rispetto a ieri trovando parziale soluzione ai problemi al retrotreno della propria Desmosedici GP10, per il futuro di Borgo Panigale nella classe regina tanti giri (24) con dei “run” sul 2’02” poco distanti dal passo mostrato dal compagno di squadra, l’unico con tre passaggi sotto il 2’02.

Aspettando le qualifiche ufficiali in “seconda fila” ci sono anche i nostri Andrea Dovizioso (piccolo passo indietro rispetto a ieri) e Marco Simoncelli, in crescita con la Honda del team Gresini in un circuito che non gli ha portato molta fortuna questo inverno. Questo il presente difficile di Loris Capirossi, caduto al suo primo vero giro di pista rimediando una contusione alla caviglia destra: le qualifiche non dovrebbero essere a rischio.

La Suzuki confida comunque di ottenere un buon piazzamento grazie ad Alvaro Bautista in formissima, sesto assoluto lasciandosi alle spalle piloti come De Puniet, Edwards, Barbera e Ben Spies in 10° posizione. Quanto a Marco Melandri 14° tempo, davanti soltanto a Mika Kallio che nemmeno a Sepang riesce a condurre la Ducati Pramac nelle posizioni a cui aveva abituato lo scorso anno nella personale stagione di debutto in MotoGP.

MotoGP World Championship 2010
Sepang, Classifica Prove Libere 2

01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 2’01.949
02- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.022
03- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.243
04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.362
05- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.594
06- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.668
07- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 0.689
08- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.825
09- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.847
10- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.869
11- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.900
12- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.972
13- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.120
14- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.507
15- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.762

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy