MotoGP Sachsenring Prove 3: Pirro e Pasini al top nel finale

MotoGP Sachsenring Prove 3: Pirro e Pasini al top nel finale

Con le slick nel finale in un turno bagnato dalla pioggia

di Redazione Corsedimoto

Piove, non piove, di certo la pista non si asciuga in tempo utile obbligando gli attesi protagonisti della MotoGP ad incrociare le braccia in corsia box nella conclusiva sessione di prove libere al Sachsenring. Nelle ormai “consuete” (quasi un appuntamento fisso ad ogni Gran Premio..) condizioni miste asciutto-bagnato, hanno preferito non scender in pista i duellanti nella corsa al titolo mondiale Casey Stoner e Jorge Lorenzo, lasciando ad una coppia italiana in rappresentanza dei “Claiming Rule Team” la soddisfazione di comandare la classifica. Montando le slick proprio negli ultimi minuti, Michele Pirro con la CRT del team Gresini (ciclistica FTR, motore Honda CBR 1000RR preparato da Ten Kate) ha fermato i cronometri sull’1’30″692, poco meno di 1″ di vantaggio rispetto a Mattia Pasini con la ART-Aprilia del Speed Master Team, ripresosi completamente dopo lo sfortunato incidente ai box di ieri.

Bella soddisfazione per due dei nostri tre portabandiera tra le CRT, un exploit reso possibile dall’aver scelto il momento giusto per montare le slick, proposito accantonato proprio da Nicky Hayden, 3° e a lungo al comando della classifica in condizioni miste con la Ducati Desmosedici GP12 ufficiali in 1’33″132, seguito nell’ordine ad Andrea Dovizioso (staccato di 169 millesimi) ed Hector Barbera (a 0″170).

Come detto Casey Stoner e Jorge Lorenzo, per differenti motivazioni (l’australiano non ha ritenuto produttivo girare, “Porfuera” ha risparmiato la caviglia destra infortunata), sono rimasti ai box, con l’unico dei “big” Dani Pedrosa a percorrere qualche giro con il dodicesimo crono a oltre 4″ dalla vetta. Buon rendimento sul bagnato invece per il tester Ducati e occasionale sostituto dell’infortunato Karel Abraham in Cardion AB Motoracing, Franco Battaini, settimo assoluto confermando un certo feeling con le condizioni di scarsa aderenza (da sempre protagonista sotto la pioggia nei trascorsi in 250 GP), seguito da Valentino Rossi, Alvaro Bautista e alle CRT di Ivan Silva (BQR) e James Ellison (ART PBM). Nel pomeriggio qualifiche ufficiali, con tutte le incertezze del caso dovute alle “bizze” del meteo.

MotoGP World Championship 2012
Sachsenring, Classifica Prove Libere 3

01- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda – 1’30.692 (CRT)
02- Mattia Pasini – Speed Master Team – ART GP12 – + 0.967 (CRT)
03- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.440
04- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.609
05- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.610
06- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 2.905
07- Franco Battaini – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.915
08- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.966
09- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 4.001
10- Ivan Silva – Avintia Blusens – BQR MotoGP – + 4.069 (CRT)
11- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 4.314 (CRT)
12- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 4.579 (CRT)
13- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – BQR MotoGP – + 5.155 (CRT)
14- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda TR003 – + 5.744 (CRT)
15- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 6.278 (CRT)
16- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 10.333 (CRT)
17- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 10.454
18- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 11.425 (CRT)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy