MotoGP Sachsenring Prove 1: Marquez precede Rossi

MotoGP Sachsenring Prove 1: Marquez precede Rossi

Si ripropone il duello di Assen nella FP1 in Germania

Commenta per primo!

Superato (si spera definitivamente…) l’epilogo della gara di Assen, la MotoGP è tornata in pista al Sachsenring per l’inaugurale sessione di prove libere che ha visto nuovamente Marc Marquez grande protagonista. Con riferimenti cronometrici già di assoluto valore, il bi-Campione del Mondo in carica ha collocato la Honda RC213V Factory Spec. #93 in cima al monitor dei tempi in 1’21″766, sperimentando nel conclusivo “run” la Bridgestone “asimmetrica” all’anteriore contrassegnata dalla banda azzurra. Proprio con questa specifica il Fenomeno di Cervera è stato in grado di siglare il best lap della sessione migliorando l’1’21″838 precedentemente conseguito, sufficiente per tenere a 336 millesimi il capoclassifica di campionato e “rivale” di Assen, Valentino Rossi.

Il “Dottore” figura come più diretto inseguitore di Marquez, portando la sua Yamaha YZR M1 davanti ad altre due Honda in configurazione “Factory”: la sorprendente #45 del Marc VDS Racing Team affidata a Scott Redding (addirittura 3°, mai così in alto quest’anno) e la #26 Repsol di Dani Pedrosa, quarto con Yonny Hernandez (Ducati GP14.2 Pramac con gomma “soft” al posteriore) e Andrea Dovizioso a seguire. Chiude provvisoriamente con il settimo tempo a 0″679 dalla vetta invece Jorge Lorenzo, viatico per ritrovarsi nella top-10 in compagnia di Aleix Espargaro (con la Suzuki GSX-RR caratterizzata dalla livrea del 30esimo anniversario della GSX-R stradale), Cal Crutchlow e Andrea Iannone.

Nel novero dei 13 piloti racchiusi in meno di 1″ c’è spazio anche per Pol Espargaro, così come Alvaro Bautista incappato in una caduta alla celebre picchiata in discesa della “Waterfall”. Figura in quattordicesima posizione Danilo Petrucci (Ducati GP14 Pramac) con il sammarinese Alex De Angelis che porta la ART GP14 di Iodaracing Project in ventunesima piazza, davanti a Jack Miller, Michael Laverty (sostituto di Marco Melandri con la seconda Aprilia RS-GP ufficiale) e le due Forward Yamaha di Loris Baz e Claudio Corti, quest’ultimo al rientro in MotoGP in sostituzione dell’infortunato idolo di casa Stefan Bradl.

MotoGP™ World Championship 2015
GoPro Motorrad Grand Prix Deutschland
Sachsenring, Classifica Prove Libere 1

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’21.766 (Factory)
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.336 (Factory)
03- Scott Redding – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 0.401 (Factory)
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.477 (Factory)
05- Yonny Hernandez – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.630 (Factory) *
06- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.662 (Factory) *
07- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.679 (Factory)
08- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.696 (Factory) *
09- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V – + 0.801 (Factory)
10- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.904 (Factory) *
11- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.908 (Factory) *
12- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.930 (Factory)
13- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.932 (Factory) *
14- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.1 – + 1.026 (Factory) *
15- Nicky Hayden – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 1.169 (Open)
16- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.1 – + 1.397 (Open)
17- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.533 (Open)
18- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.112 (Factory) *
19- Eugene Laverty – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 2.241 (Open)
20- Hiroshi Aoyama – AB Motoracing – Honda RC213V-RS – + 2.297 (Open)
21- Alex De Angelis – E-Motion Iodaracing Team – ART GP14 – + 2.297 (Factory) *
22- Jack Miller – CWM LCR Honda – Honda RC213V-RS – + 2.330 (Open)
23- Michael Laverty – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.680 (Factory) *
24- Loris Baz – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 3.696 (Open)
25- Claudio Corti – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 5.005 (Open)

* ‘Factory’ con concessioni ‘Open’

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy