MotoGP: Rossi al Sachsenring? Decisione settimana prossima

MotoGP: Rossi al Sachsenring? Decisione settimana prossima

Lo annuncia il comunicato stampa Fiat Yamaha

Commenta per primo!

Come annunciato l’ufficio stampa del Fiat Yamaha Team ha realizzato un comunicato stampa sul test odierno di Valentino Rossi a Misano Adriatico, in sella ad una Yamaha YZF R1 Superbike (la stessa condotta da Toseland e Crutchlow nel mondiale). Innanzitutto, come è andato questo test? Benone, tenendo conto della condizione fisica del 9 volte iridato a soli 32 giorni dalla frattura scomposta ed esposta di tibia e perone della gamba destra.

Valentino ha percorso 26 giri con la Yamaha YZF R1 Superbike in due “stint” da 11 e 15 giri. Dopo un primo passaggio in 1’57″00 è sceso al personale 11° crono din 1’41″00.

Dopo una sosta ai box Rossi (nella foto Dorna Sports – MotoGP.com) è sceso nuovamente in sella percorrendo 15 giri con un best time in 1’38″200: per la cronaca Troy Corser nel weekend di Misano del Mondiale Superbike ha ottenuto la pole in 1’35″001, ed il passo-gara di Cal Crutchlow è stato intorno all’1’36” alto con un miglior tempo in 1’36″546 in gara 2 (il best time in gara di James Toseland in 1’37″057), anche se Rossi ha girato con pneumatici Bridgestone e non Pirelli.

La domanda sorge spontanea: Rossi correrà al Sachsenring il prossimo 18 luglio, poco più di 40 giorni dall’infortunio al Mugello? Il Fiat Yamaha Team fa sapere che una decisione sarà presa soltanto ad inizio della prossima settimana, con Rossi che si consulterà con i medici ed i responsabili Yamaha: gamba e spalla fanno ancora male, ma un tentativo si può fare…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy